I trucchi furbi per risparmiare soldi nella pulizia della macchina

C’è chi vive in macchina per questioni lavorative e chi, invece, è solamente molto attento alla pulizia. Qualsiasi sia il caso ogni tanto sarà necessario procedere con una pulita della propria vettura. In particolare, tra i sedili si accumuleranno polvere, briciole e residui vari.

I sedili possono essere rivestiti in diversi materiali ma, a prescindere da questo, necessiteranno di pulizia costante.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Frequentemente, per pulire i sedili dell’automobile ci si affida a professionisti o a detergenti acquistati in negozi specializzati o al supermercato.

Ma come pulire i sedili della macchina risparmiando i soldi del professionista? Ecco i trucchi furbi per risparmiare soldi nella pulizia della macchina.

Aspirapolvere

Una corretta pulizia della macchina non può prescindere dall’utilizzo dell’aspirapolvere. Una rapida passata con l’aspirapolvere sarà utile per eliminare il grosso di polvere, briciole e residui vari.

Per eliminare più facilmente le briciole dalle guide dei sedili utilizzare una spatola a setole dure che permetterà di radunarle.

L’aspirapolvere sarà anche alleata nella pulizia della parte inferiore dei sedili. Pulire sotto ai sedili sarà utile anche per rimuovere i residui di terra.

Prima di procedere nella pulizia eliminare i tappetini e scuoterli al di fuori della vettura. In seguito portare avanti i sedili e utilizzare un’aspirapolvere.

Macchie

Molto spesso, poi, i sedili tendono a macchiarsi per via di diverse cause. Qui si andrà a capire come eliminare le macchie di caffè, di inchiostro e di vomito.

Per le macchie di caffè sarà necessario tamponare la macchia con della carta per assorbire il caffè in eccesso. In ogni caso non strofinare la macchia, il rischio sarebbe quello di allargarla.

Creare una miscela, poi, con mezzo bicchiere d’acqua e aceto, utilizzare un panno morbido per tamponare la macchia. Lasciare, poi, agire per circa un quarto d’ora.

Poi, per eliminare le macchie di inchiostro spruzzare della lacca per capelli e tamponare con un fazzoletto inumidito di acqua.

Per le macchie di vomito, poi, sarà necessario versare dell’acqua frizzante sulle macchie. Dopo aver lasciato agire per qualche minuto asciugare con un panno.

Bicarbonato

Per una pulizia più profonda dei sedili, poi, sarà anche possibile utilizzare una miscela di bicarbonato, sapone per piatti e acqua calda. Prendere un bicchiere e mischiare insieme i tre ingredienti: acqua calda, sapone liquido e bicarbonato.

Attenzione a non bagnare il rivestimento dei sedili, bisognerà solamente inumidirlo leggermente.

Per pulire i sedili in pelle si consiglia di utilizzare del latte detergente per viso. Sarà perfetto per essere utilizzato con un batuffolo di cotone. Ecco i trucchi furbi per risparmiare soldi nella pulizia della macchina.

Per alcuni consigli per tutelarsi al meglio quando si acquista una macchina usata si consiglia questa lettura.

Consigliati per te