I trucchi che pochi conoscono per rallentare la crescita dei peli

L’irsutismo è un problema che affligge uomini e donne a tutte le età, a partire dall’adolescenza. Rasoio, crema ceretta e laser risolvono il problema estetico.

Ma per chi ha capelli scuri e forti, la crescita dei peli non si ferma mai. Spesso anche dopo la terapia laser ricompaiono. Ma ecco i trucchi che pochi conoscono per rallentare la crescita dei peli: non prevede un intervento solo sull’epidermide ma anche sul nostro organismo. Con l’aiuto del Team di Esperti di Salute di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Agire sugli ormoni maschili

Per ridurre la crescita dei peli bisogna agire sugli androgeni, gli ormoni maschili, che ne sono responsabili durante tutta la nostra vita e che ne causano l’aumento.

Soprattutto in particolari momenti come la gravidanza, la menopausa, l’andropausa, nel caso di malattie curabili come la sindrome dell’ovaio policistico. E quando assumiamo farmaci particolari come il cortisone, alcune pillole anticoncezionali, ma anche l’insulina IFG-1. Anche l’aumento di peso favorisce, nelle donne, la crescita dei peli.

Le donne con un indice di massa corporea superiore a 25 soffrono maggiormente di questo problema. Mettersi a dieta è insomma ancora più importante, perché ci aiuta a liberarci di questo fastidio.

I trucchi che pochi conoscono per rallentare la crescita dei peli

Per una vera terapia d’urto, soprattutto nelle belle stagioni, quando andiamo in giro senza calze, ecco come procedere.

Preferire epilazioni non frequenti come la ceretta e il laser e prenotare le sedute al mattino prima dei pasti, durante o alla fine del ciclo mestruale. Durante la menopausa seguire le fasi lunari, preferendo quelle calanti.

Applicare sulle gambe, sulle braccia e sul viso creme ritardanti alla soia, alla curcuma e alla papaia dopo l’epilazione e poi ogni giorno. Utilizzare creme schiarenti una volta a settimana per rendere invisibile e debole la eventuale ricrescita.

Cibi e bevande contro l’irsutismo

Aumentare d’estate il consumo di germogli di soia, papaia e pane alla curcuma (ecco come farlo da soli)  che sono anche potenti antiossidanti. Bere almeno una tisana di menta al giorno e masticare qualche fogliolina. La menta è una molto potente per la riduzione di androgeni. I risultati sono presto visibili.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te