I tre consigli per evitare la schiuma quando si friggono gli struffoli

Quando prepariamo una ricetta per la prima volta non dobbiamo stupirci se, nel processo, ci troviamo ad incontrare diversi tipi di problema. D’altronde è perfettamente normale non riuscire a prevedere dei possibili intoppi, e il motivo è ovviamente legato all’inesperienza. Del resto l’unica cosa che può aiutarci in questo senso è la prevenzione, e senza esperienza è impossibile essere in grado di metterla in pratica. Per questo motivo la cosa migliore è quella di seguire i consigli di chi, prima di noi, ha incontrato e risolto tutte le complicazioni di quella determinata preparazione. Per questo ecco i tre consigli per evitare la schiuma quando si friggono gli struffoli.

Mai esagerare

Le regole da seguire in cucina al fine di presentare ricette sempre perfette non possono essere racchiuse in una piccola lista. Difatti sono tante, e fare una generalizzazione non sarebbe corretto. Possiamo però individuarne una che, se non rispettata, quasi sicuramente ci porterà a dover affrontare dei problemi. Parliamo dell’esagerazione nelle quantità degli ingredienti e, in particolare, di come fare massima attenzione a quest’ultime. Non a caso anche ciò che andremo a raccontare tra poco ha a che fare proprio con questo tipo di disattenzione. Infatti ecco svelati i tre consigli per evitare la schiuma quando si friggono gli struffoli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Olio e farina

Gli struffoli sono uno dei dolci più amati del periodo natalizio, e non solo. Infatti anche se amiamo mangiarli soprattutto durante queste festività ciò non ci vieta di prepararli anche lontano dal Natale. Del resto cucinarli non è difficilissimo. Basta soltanto seguire i giusti passaggi, come possiamo vedere in questo articolo. Bisogna però fare attenzione ad alcuni particolari. Infatti non sono in pochi a notare, al momento della frittura, che attorno ad essi si forma una discreta quantità di schiuma, che giustamente considerano fastidiosa. Vediamo dunque cosa fare per prevenirne la formazione. Come abbiamo detto tutto sta nel non esagerare con le quantità.

Infatti nella maggior parte dei casi la schiuma si forma per la troppa farina utilizzata nell’impasto. Come primo consiglio dunque suggeriamo, prima di passare alla frittura, di ricordarsi di setacciarli a dovere. In secondo luogo dobbiamo fare attenzione a non friggere troppi struffoli insieme. Cerchiamo quindi di non avere fretta e lasciare sempre un po’ di spazio in padella, andando a friggerne un po’ alla volta. Infine, assicuriamoci di avere a portata di mano un ventaglio. Infatti quando l’olio sembra crescere molto in volume durante la frittura potrebbe essere una buona idea quella di sventolare in direzione della padella, al fine di confinarlo. Bastano queste tre accortezze per non dover avere a che fare con questa fastidiosa reazione. Provare per credere. Ecco dunque i tre consigli per evitare la schiuma quando si friggono gli struffoli.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te