I soldi e la liquidità messi nel sistema continuano a far salire i mercati. Ulteriore rialzo del 10%?

Ulteriore rialzo per le piazze azionarie internazionali anche se distanti dai massimi raggiunti in intraday.  I soldi e la liquidità messi nel sistema continuano a far salire i mercati. Da più parti si infonde fiducia ma al momento le ragioni che hanno fatto crollare i mercati del 35% di media sono rimaste intatte.

La pandemia non è stata ancora sconfitta ed allo stato dei fatti non si ravvisa ancora la possibilità di un raggiungimento del picco e di un successivo rallentamento della diffusione.

Frattanto le morti continuano e a macchia d’olio il virus si diffonde nel globo.

Gli effetti sull’economia sono già evidenti e le stime di contrazione del Pil in alcune zone geografiche raggiungono e superano la doppia cifra. E siamo solo ad un mese dalla diffusione,

Cosa succederà se fra 1 mese la situazione non sarà cambiata? E se fra due, tre mesi?

L’economia  potrebbe subire il più drastico rallentamento degli ultimi due secoli e passa.

Frattanto il forte ipervenduto raggiunto nei giorni scorsi e per alcune piazze azionarie il divieto dello short selling  (vedi Piazza Affari) ha portato ad un allontamento dai minimi recenti di circa il 10/15%.

I soldi e la liquidità messi nel sistema continuano a far salire i mercati. Ulteriore rialzo del 10%?

Le aree  obiettivo del rimbalzo sono le seguenti:

Dax Future

9.625/11.025

Eurostoxx Future

2.670/3.069

Fte Mib Future

16.910/19.045

S&P 500

2.634/2.887

Siamo giunti sui primi obiettivi di prezzo anche se l’area temporale di massima estensione del rimbalzo dovrebbe essere il 6/7 aprile. Difficilmente però l’attuale fase negativa verrà definitivamente archiviata prima del 22 giugno.

Gli alti e i bassi potrebbero continuare e al momento non si può ancora archiviare l’ipotesi di nuovi minimi annuali fino a quella data.

Dopo il 22 giugno si dovrebbe assistere ad un rialzo di almeno il 20% ( se non oltre) fino a dicembre.

Al momento il ribasso verrà archiviato definitivamente solo con una chiusura mensile superiore a

Dax Future

12.275

Eurostoxx Future

3.467

Fte Mib Future

22.400

S&P 500

3.137

La nostra view è la seguente:

i soldi e la liquidità messi nel sistema continuano a far salire i mercati ma il ribasso non è ancora finito e sono possibili ulteriori profondi minimi.

La situazione andrà quindi monitorata di giorno in giorno .

Come capire se il rimbalzo continuerà o meno?

Il movimento rialzista  continuerà fino a venerdì  almeno se le chiusure di contrattazione del 26 marzo  non saranno inferiori a:

S&P 500 

2.407

Dax Future

9.414

Eurostoxx Future

2.601

Ftse Mib Future

16.250.

Non c’è altro da aggiungere.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.