I segreti infallibili per rimettersi in forma dopo le abbuffate pasquali, non è mai stato così semplice

Siamo ormai giunti al termine delle festività pasquali. Il cibo come sempre è stato motivo di gioia e convivialità. Esso infatti non rappresenta più solo un semplice nutrimento ma è un vero e proprio momento di ritrovo e condivisione.

I segreti infallibili per rimettersi in forma dopo le abbuffate pasquali, non è mai stato così semplice

La nostra bilancia all’alba di questo nuovo giorno segnerà sicuramente qualche chilo in più, ma non c’è da spaventarsi né tanto meno da crogiolarsi e demoralizzarsi e con qualche scusa continuare ad abbuffarsi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Basterà mettere in pratica qualche accorgimento e tornare ad una vita attiva.

Questo si può fare senza rinunciare al piacere del gusto, ma creando qualche combinazione alimentare vincente che permetterà ai nostri organi pancreas, fegato e intestino di tornare ad una regolare attività senza essere stressati dal troppo lavoro di smaltimento.

Niente paura dunque, sono questi i segreti infallibili per rimettersi in forma dopo le abbuffate pasquali, non è mai stato così semplice.

I consigli pratici

Un’ottima regola è quella di bere, bere anche più del solito per aiutare l’organismo ad espellere le tossine accumulate durante le abbuffate.

Potremo iniziare la mattina con una tazza di tè verde ricco di antiossidanti naturali che combattono i radicali liberi. Se è possibile evitiamo di dolcificare la bevanda altrimenti dell’eritritolo sarà la scelta più adatta.

Mangiare il giusto quantitativo di frutta almeno due volte al giorno, favorire alimenti come mirtilli, frutti rossi, fragole, cibi ricchi di antiossidanti, ma anche cibi come l’ananas che ci aiutano a depurare l’organismo.

Iniziare i pasti principali con un piatto di verdure crude, garantisce una carica di antiossidanti e vitamine. Inoltre, aumenta il senso di sazietà e riduce l’assorbimento degli zuccheri provenienti dai carboidrati.

Preferire carboidrati integrali, ricchi di fibre che farciscono l’attività intestinale, ma mantenersi sempre nelle giuste dosi senza eccedere.

Consumare proteine come pesce azzurro ricco di omega 3, che aiuta ad evitare l’accumulo di colesterolo cattivo.

Dopo cena per facilitare la digestione possiamo prepararci una gradevole tisana a base di erbe che facilitano i processi digestivi come infuso di menta, melissa, malva, finocchio.

Possiamo ridurre l’apporto di sale soprattutto nei prossimi giorni in seguito alle abbuffate pasquali che hanno già provveduto a farci trattenere i liquidi. Possiamo facilmente sostituirlo con spezie quali curry, curcuma, noce moscata.

L’attività fisica e la sua importanza

Aumentiamo le nostre attività giornaliere, aumentando così il consumo energetico e quindi calorico. Un’idea piacevole potrebbe essere quella di fare attività fisica in compagnia del nostro amato amico a 4 zampe, come spieghiamo meglio in questo articolo.

Inoltre, cominciare a svolgere attività con i pesi almeno 3 volte a settimana per aumentare la massa magra.
Evitare per qualche mese di bere alcolici e mangiare alimenti poco salutari ci permetterà di raggiungere grandi risultati.

Insomma semplici accorgimenti che produrranno grandi benefici alla nostra salute.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te