I ribassisti sul titolo Tiscali hanno davanti praterie immense per continuare la loro galoppata al ribasso

I ribassisti sul titolo Tiscali hanno davanti praterie immense per continuare la loro galoppata al ribasso. Una galoppata ribassista della quale avevamo messo in guardia nell’ultimo report del nostro Ufficio Studi dal titolo Le azioni Tiscali sono in bilico tra un nuovo slancio rialzista e l’aggiornamento dei minimi storici.

In questo report scrivevamo

Di particolare importanza è la tenuta del supporto in area 0,0257 euro. La sua rottura in chiusura mensile, infatti, farebbe invertire al ribasso anche la tendenza di lungo periodo con conseguenze disastrose sul titolo che potrebbe scendere fino in aera 0,01 euro.

Non solo il supporto è stato rotto al ribasso, ma anche quello successivo in area 0,0208 euro. Adesso, quindi, le quotazioni non possono che continuare a scendere almeno fino in area 0,0157 euro in prima battuta e successivamente verso il II obiettivo di prezzo in area 0,008 euro.

Le speranza di una ripresa passano per un recupero immediato di area 0,0208 euro in chiusura di settimana. Solo in questo modo i rialzisti potrebbe avere una speranza di riprendere il sopravvento e riportare le quotazioni di Tiscali sui massimi recenti in area 0,05 euro.

Tuttavia guardando la valutazione del titolo e le raccomandazioni degli analisti (consenso vendere e sopravvalutazione del 20%) le speranze che si possa ripartire al rialzo sono veramente ridotte al lumicino.

I ribassisti sul titolo Tiscali hanno davanti praterie immense per continuare la loro galoppata al ribasso: le indicazioni dell’analisi grafica

Tiscali (MIL-TIS) ha chiuso la seduta del 22 giugno a quota 0,0188 euro in ribasso dello 4,57% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

tiscali

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te