Ci sarà una crisi finanziaria nel 2018? Se hai la possibilità di investire 350.000€, scarica Prospettive sul Mercato Azionario, per capire quali fattori potrebbero guidare il mercato azionario nel 2018. Scopri di più >>

I ribassi spesso finiscono con un doppio minimo e presto l’euforia potrebbe spaziare sui mercati: le attese per il 28 marzo

Buonasera ai lettori di  ProiezionidiBorsa,

per domani  sull’Agenda economica  sono previsti i seguenti appuntamenti:

Per consultare l’intero calendario economico giorno per giorno

Negli ultimi giorni, le contrattazioni iniziano spesso con rimbalzi per poi chiudere sui minimi.

Attenzione a quelle giornate che apriranno in rimbalzo, poi ritracceranno ma infine le chiusure saranno sui massimi di giornata.

Questo pattern avrebbe in sè potenzialità rialziste per il futuro di breve!

Ci troviamo in un’area temporale e di prezzi dove si potrebbe formare il bottom annuale.

Come termina solitamente un ribasso?

Con un doppio minimo!

Cosa significa?

Si assiste alla formazione di un minimo poi ad un successivo rimbalzo e poi ad una nuova discesa per ripartire definitivamente al rialzo.

Fra il 5 ed il 27 marzo, su Future Ftse Mib e  Dax ritroviamo questa figura, mentre su S&P 500 ed Eurostoxx il primo minimo risale al mese di febbraio.

Su cosa concentrasi quindi?

Sulla tenuta dei minimi segnati di recente e sulla rottura al rialzo dei massimi dell’ultimo mese.

Il verificarsi dei 2 casi indicati consacrerebbe l’inversione rialzista e confermerebbe che probabilmente il bottom annuale(molto probabilmente!) verrebbe lasciato alle spalle.

Questo potrebbe aprire le porte ad una dilagante euforia e a rocambolesche ricoperture di tutti coloro che continuano ad accumulare posizioni short.

Per il momento i ribassisti hanno ragione in quanto il ribasso non è ancora terminato.

 

SCARICA GRATIS IL REPORT DI PROIEZIONIDIBORSA PER L’ANNO 2018

Qual’è il nostro scenario per l’anno in corso?

Il bottom annuale comunque dovrebbe essere toccato entro il primo trimestre.

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per i mercati americani. Ora ci dovrebbero/potrebbero essere  un’ultima  settimana di ribassi, per poi lasciare spazio ad un rialzo di diversi mesi.

Veniamo al breve termine.

Cosa attendere per la settimana del 26 marzo?

Trend Settimanale

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Future Ftse Mib 

1 22.410

22.375

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area  22.375 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Future Eurostoxx

1 3.565

3.418

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area  3.418 pur mantenendo la tendenza ribassista . Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Future Dax

1 12.483

12.449

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 12.449 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.803

2.729

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 2.729  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa farà cambiare la nostra proiezione, da ribassista a rialzista o viceversa?

La variazione del trend ovvero movimenti sotto 2 o sopra 1.

Come al solito si procederà per step.

Quale scenario ci attende?

Se hai disponibilità superiori ai   350.000€ ti proponiamo la lettura di una Guida Interessante sulle prospettive del mercato azionario e sugli errori da non commettere nei prossimi mesi

 Clicca Qui per Scaricare la Guida >>

Quali sono  le aree di minimo e massimo proiettate per il  28  marzo

Future Ftse Mib 

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Future Dax

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Future Eurostoxx

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

S&P 500

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

 

ATTENZIONE!
!!!ACQUISTA I SEGNALI DI PROIEZIONIDIBORSA!!!

QUALI SONO LE PROBABILITÀ PER LE OPERAZIONI CONSIGLIATE IN SEGNALI DI BORSA?

Sulla tendenza definita probabilità vicina all’80%

Stop loss raggiunto nel 20% dei casi!

Entry Point intorno al 75% dei casi

Take Profit raggiunto fra il 69% ed il 76% dei casi

QUESTO RENDE IL RISK REWARD PARTICOLARMENTE VANTAGGIOSO

Leggi come guadagnare in Borsa

CLICCA QUI per l’ABBONAMENTO

Quali sono invece,  i livelli di breve da monitorare per DOMANI e che potrebbero essere zone in cui arriva un ritracciamento o un rimbalzo o dalle quali inizia un rialzo o ribasso e quindi un’inversione di tendenza?

Future Ftse Mib

Il trend di breve è rialzista sopra 21.905 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 21.685. Laterale fra i 2 valori

Future Dax

Il trend di breve è rialzista sopra 12.000 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 11.920. Laterale fra i 2 valori

Future Eurostoxx

Il trend di breve è rialzista sopra 3.231 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 3.214. Laterale fra i 2 valori

S&P 500

Il trend di breve è rialzista sopra 2.666 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 2.644. Laterale fra i 2 valori

I ribassi spesso finiscono con un doppio minimo e presto l’euforia potrebbe spaziare sui mercati: le attese per il 28 marzo ultima modifica: 2018-03-27T17:21:37+00:00 da Gerardo Marciano
Le Fonti TV - Segui la diretta

Le Fonti TV

Scarica il report gratuito!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il report di 86 pagine con l'outlook per il 2018

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.