I reumatismi si eliminano con questi alimenti

I reumatismi si eliminano con specifici alimenti che smorzano le infiammazioni. I dolori reumatici affliggono molte persone, anche quelle che non abitano in zone con un elevato tasso di umidità. Ma anche chi è appena uscito dalla convalescenza post Covid 19.

Cambiare alimentazione significa soffrire meno di questo disturbo, non alleviarlo solo temporaneamente. Ecco come procedere, con i consigli degli Esperti di Salute di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Gli impacchi servono a poco per i reumatismi

I rimedi naturali come gli impacchi di foglia di cavolo cappuccio sono un lenitivo antico, efficace, ma temporaneo. Anche i medicinali svolgono un effetto di breve durata.

Per chi soffre davvero di dolori articolari, quel che conta veramente è cambiare dieta. Assumere cibi che regolino l’equilibrio glicemico, il drenaggio renale e il funzionamento del fegato. E soprattutto riduce l’infiammazione. Chi soffre di reumatismi, infatti, deve puntare sugli alimenti che contengono particolari proprietà.

I reumatismi si eliminano con questi alimenti

Gli alimenti da eliminare quando si soffre di reumatismi sono tra quelli che consumiamo più spesso. Vediamoli uno per uno e perché aumentano i dolori reumatici.

Il caffè favorisce la persistenza di certi sali nelle articolazioni. La birra contiene glutine e lieviti che rallentano la funzione epatica. La carne rossa sovraccarica troppo i reni.

I pomodori e gli asparagi contengono moltissimi sali che vanno a depositarsi nelle articolazioni. Il vino bianco favorisce il deposito dei famigerati sali, dunque è da limitare o eliminare. Gli spinaci contengono troppi ossalati che ostacolano la funzione renale. Il latte e la carne di maiale stimolano in modo improprio il sistema immunitario, mentre è impegnato a combattere l’infiammazione articolare.

Come sostituire gli alimenti eliminati

I reumatismi si eliminano assumendo invece questi alimenti. Quelli giusti per alleviare i dolori. Pesce, cipolla, cavolfiore, cetriolo, ananas, fragole e lamponi che contengono acido acetilsalicilico e semi di lino.

L’arma letale contro i reumatismi è il selenio

Ma l’arma letale per la riduzione del dolore articolare è l’apporto di selenio, un elemento che conosciamo tra quelli che rinforzano la memoria. Ma i medici sfruttano anche la sua capacità di controllare i radicali liberi, da cui deriva una significativa riduzione delle infiammazioni.

Possiamo assumerlo in capsule per una cura d’urto. Ma assimilarlo anche a tavola attraverso un consumo settimanale di cibi che lo contengono: riso nero, patate al selenio e soprattutto funghi. Che, nei soggetti non predisposti a intolleranze, portano un sollievo molto rapido a proposito di dolori reumatici.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te