I quattro posti più sporchi della casa che rischiano di diventare una bomba batterica. La guida per salvarsi.

Siamo soliti a pensare che il bagno, in particolare il water, sia il posto più sporco della casa. Effettivamente è un punto pieno di batteri, ma non solo lui! Senza accorgersene, durante la giornata noi tocchiamo con la regolarità tanti oggetti in casa. Purtroppo, spesso questi oggetti rimangono esclusi dalle pulizie regolari o non sono lavati con la giusta regolarità.

Ecco i quattro posti più sporchi della casa che rischiano di diventare una bomba batterica. La guida per salvarsi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Le maniglie delle porte

Probabilmente, gli amanti delle pulizie non tralasciano nulla, ma la maggioranza delle persone, tuttavia, non dedica sufficiente attenzione a questo accessorio. Basti pensare quante volte al giorno tocchiamo le maniglie. E se lo moltiplicassimo per il numero delle persone che vivono nella nostra casa? Ecco, ora si può immaginare la quantità di batteri che abitano lì. La prossima volta, quando facciamo le pulizie, ricordiamoci di passare un panno con del sapone anche lì!

Gli interruttori della luce

Un discorso simile va fatto anche per gli interruttori della luce, in quanto, anche questi si usano davvero spesso.

Attenzione, quando andremo a passare un panno umido, ricordiamo di non far entrare dell’acqua all’interno. Per un effetto migliore, dopo il lavaggio, facciamo una passata con un panno imbevuto nell’alcol.

La tastiera del PC e telecomando

Quante volte abbiamo fatto uno spuntino mentre stiamo lavorando al PC? E quante volte abbiamo mangiato seduti sul divano durante il nostro appuntamento con qualche serie TV? Purtroppo, anche la tastiera e il telecomando entrano nella classifica dei quattro posti più sporchi della casa che rischiano di diventare una bomba batterica.

Può esser d’aiuto in questo caso, una bomboletta con dell’aria compressa per sollevare la polvere e la sporcizia nascosta tra i tasti. Dopodiché, proseguire l’igienizzazione con un panno umido ed un sapone gentile, per non rovinarli. Per rimuovere lo sporco tra i tasti, si possono usare i cotton fioc.

Un altro dei quattro posti più sporchi della casa, che rischiano di diventare una bomba batterica.

Dispositivi elettronici

Molto simile il discorso per i dispositivi elettronici, come tablet e ancora di più il telefono cellulare.

Il cellulare dovrebbe essere igienizzato tutti i giorni, visto che è un oggetto onnipresente nella nostra vita.

Per pulire questi dispositivi, prima li spegniamo, poi passiamo con un panno non abrasivo, bagnato precedente in una soluzione con acqua e sapone neutro.

Per sapere come igienizzare la lavatrice, cliccare qui.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te