I motivi per cui non è ancora arrivato il momento di investire pesantemente su questo titolo sottovalutato

I motivi per cui non è ancora arrivato il momento di investire pesantemente su questo titolo sottovalutato sono molteplici. Tuttavia mantenere in osservazione l’andamento delle quotazioni di Tinexta nelle prossime settimane potrebbe offrire lo spunto per un ottimo investimento.

Il titolo ha pubblicato i dati relativi ai primi nove mesi dell’anno e sono risultati molto buoni. I ricavi sono aumentati del 4,3%, l’utile netto è balzato del 38% circa, l’indebitamento netto è sceso da 129 milioni di euro a 93 milioni di euro. La società, quindi, è solida e in crescita nonostante la pandemia. Tuttavia i fondamentali del titolo sono ancora un po’ tirati. Ad esempio, il PB, il PEG e il fair value esprimono una forte sopravvalutazione del titolo. Fa eccezione il rapporto prezzo/utili (il famoso PE) che è inferiore di circa il 15% rispetto a quello medio del settore di riferimento.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Anche per gli analisti Tinexta è sottovalutato del 20% circa, ma il giudizio medio è Hold. Prevale, quindi, la prudenza sul titolo.

Tuttavia, i veri motivi per cui non è ancora arrivato il momento di investire pesantemente su questo titolo sottovalutato arrivano dall’analisi grafica e previsionale.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Tinexta

Il titolo Tinexta (MIL:TNXT) ha chiuso la seduta del 27 novembre in rialzo dello 0,86% rispetto alla seduta precedente a 18,76 euro.

La tendenza è in corso sia sul time frame giornaliero che su quello settimanale. Sul mensile, invece, la tendenza è al rialzo.

Time frame giornaliero

La discesa delle quotazioni si è fermata sull’importantissimo supporto in area 18,62 euro (I obiettivo di prezzo). La tenuta di questo livello, da confermare nei prossimi giorni, proietterebbe le quotazioni al rialzo. Vista la situazione, quindi, è meglio temporeggiare piuttosto che entrare al rialzo e vedere poi le quotazioni scendere verso il II obiettivo di prezzo in area 15,3 euro. La massima estensione del ribasso si trova in area 11,94 euro.

Tinexta

Tinexta: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame settimanale

La chiusura settimanale è stata molto brutta in quanto ha visto le quotazioni confermare la rottura dell’importantissimo supporto in area 19,4 euro. A questo punto le quotazioni si potrebbero dirigere verso il II obiettivo di prezzo in area 16,86 euro. Va, però notato che per la quinta settimana consecutiva il supporto in area 18,42 euro sta resistendo alle pressioni ribassiste. Se si considera che lo Swing Indicator ha in corso un segnale rialzista dovremmo assistere a una ripresa del rialzo.

Vista, però, l’incertezza ancora una volta ribadiamo l’invito alla prudenza.

Tinexta

Tinexta: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Nel lungo periodo la tendenza è al rialzo e potrebbe portare a un raddoppio delle quotazioni. Questo scenario verrebbe sconfessato da una chiusura mensile inferiore a 16,78 euro.

Tinexta

Tinexta: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Per Unicredit è giunto il momento di tirare il fiato, ma il futuro presenta ottime opportunità di acquisto

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te