I motivi per cui i social fanno bene alla salute

I social network fanno parte della nostra vita quotidiana e non potremmo più immaginare di vivere senza.
Si sente spesso parlare infatti di una vera e propria dipendenza dai social, considerati dagli psicologi delle vere e proprie “droghe” moderne.
Molti accusano i social di isolarci, di renderci incapaci di avere relazioni fisiche, di allontanarci dai libri. E forse tante critiche sono vere.
Ma nessuno parla mai dei lati positivi e dei motivi per cui i social fanno bene alla salute.
Cerchiamo di analizzarlo.

I rapporti

Se è vero che i social hanno creato una realtà di relazioni virtuali, non possiamo neppure negare che hanno mantenuto in vita tantissimi rapporti.

Difatti, Facebook, Whatsapp, Telegram, Skype e tutti gli altri più o meno conosciuti permettono di accorciare le distanze.

Grazie a Facebook tante persone si sono ritrovate dopo anni di lontananza.

Grazie a Skype prima e le varie app che l’hanno imitata poi, è ormai possibile fare una videochiamata anche a migliaia di chilometri di distanza.

I social e il lavoro

Quale periodo migliore di questo per lo smartworking. I social permettono alle aziende grandi e piccole di farsi pubblicità e di sponsorizzare così i loro prodotti.

Permettono soprattutto di effettuare delle riunioni a distanza, restando comodamente a casa ed evitando lo stress del traffico cittadino. Queste caratteristiche permettono al lavoratore di svolgere le sue mansioni con più tranquillità e, di conseguenza, maggiore produttività.

Un lavoratore meno stressato sarà infatti un lavoratore migliore.

L’umore

Come non parlare dell’umore. I social network diventano spesso un mezzo per sorridere nelle giornate più tristi e buie. Come avremmo fatto senza i meme, i video e le foto che ci hanno tanto fatto ridere durante quest’anno di pandemia?

Non solo isolamento sociale, ma sono anche tanti i motivi per cui i social fanno bene alla salute mentale e al benessere psico-fisico.

Consigliati per te