I migliori modi per conservare e rivitalizzare le verdure appassite per averle sempre come appena raccolte 

Quante volte è capitato di andare dal fruttivendolo e di aver acquistato frutta e verdura in quantità utili per un’intera settimana ma di non sapere come conservarla correttamente per più giorni?

Non di rado infatti capita di dover buttar via frutta e verdura andata a male perché dimenticata in frigo o mal riposta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le verdure conservate non correttamente perdendo umidità, rilasciando dunque acqua, avvizziscono facilmente e spesso diventano immangiabili.

Dopo alcuni giorni dall’acquisto verdura e frutta sono soggetti a formazione di muffe che degradano l’alimento alterandone non solo l’aspetto ma anche il sapore.

Quali sono i migliori modi per conservare e rivitalizzare le verdure appassite per averle sempre come appena raccolte?

I cassetti in basso sono ideali per conservare frutta e verdura a foglie.

La verdura acquistata in sacchetti di plastica, una volta a casa, è consigliabile, toglierla dall’involucro e conservarla in sacchetti di carta oppure avvolgerla nella carta assorbente.

Prima di riporre in frigorifero la frutta e la verdura è bene controllare il loro effettivo stato ed eliminare se presenti le parti marce anche se piccole.

Inoltre non si deve mai lavare la verdura prima di riporla, facendo attenzione che non aderisca alla parete del frigorifero  in quanto potrebbe congelarsi.

A volte anche seguendo dei piccoli accorgimenti può capitare che alcune verdure possano appassire più velocemente delle altre e sembrano non essere più adatte al loro consumo.

Esiste un trucchetto molto semplice per ridonare loro nuova vita

Basterà immergere le verdure in una ciotola con acqua ghiacciata, aggiungendo il succo di mezzo limone.

Lasciare in ammollo per mezz’ora.

Ecco che le verdure sembreranno come appena colte, rivitalizzate e pronte per essere cucinate più gustose e saporite.

È dunque consigliabile acquistare o raccogliere sempre piccole quantità di prodotti e consumarli rapidamente per evitare deterioramenti e appassimenti.

Ecco dunque sono questi appena visti  i migliori modi per conservare e rivitalizzare le verdure appassite per averle sempre come appena raccolte.

Approfondimento

Pochi conoscono il basilico dall’odore molto intenso

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te