I metodi naturali e le semplici accortezze da seguire per avere una cucina sempre bella, pulita e profumata con il minimo sforzo

La cucina è quel luogo della casa che non può essere trascurato, perché lo sporco e i cattivi odori sono dietro l’angolo. Se si presta  attenzione a dei semplici dettagli e usiamo i giusti detergenti naturali, la cucina splenderà e profumerà. In questo articolo illustreremo i metodi naturali e le semplici accortezze da seguire per avere una cucina sempre bella, pulita e profumata con il minimo sforzo. Una pattumiera svuotata e igienizzata tutti i giorni, un lavello e il piano cottura puliti per bene sono quelle piccole attenzioni che ci permettono di far odorare di fresco questo ambiente.

Ecco i metodi naturali e le semplici accortezze da seguire per avere una cucina sempre bella, pulita e profumata con il minimo sforzo

Detergente naturale

Un detergente totalmente naturale e innocuo per l’ambiente e gli animali lo possiamo ottenere dalla macerazione delle bucce di mandarino e di limone in aceto di alcol.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Preparazione

Procurarsi un barattolo di vetro con chiusura ermetica e riempirlo di aceto. Versare all’interno la buccia dei limoni e delle arance perfettamente pulite dai residui di polpa e conservare in frigorifero. Lasciare macerare il tutto per 15 giorni. Dopodiché filtrare l’aceto e versare il liquido in uno spruzzino. Con questo detergente si possono ripulire e profumare tutti gli utensili della cucina.

Consigli utili

Ogni sera, prima di andare a letto, lavare i piatti e sgrassare il lavello con una spugnetta strofinata su una saponetta di Marsiglia o con dell’olio di cocco, in modo da dare lucentezza all’acciaio. Asciugare bene con un pezzo di stoffa vecchio di cotone e lucidare con il detergente naturale agli agrumi.

Le spugnette

Poiché le spugnette con cui puliamo tendono a puzzare di muffa, consigliamo di utilizzare quelle naturali perché non trattengono l’unto, i residui di cibo e lo sporco, portatori del cattivo odore.

La pattumiera

Quando cambiamo il sacchetto giornalmente, spruzzare sul fondo della pattumiera il detergente ecologico agli agrumi e pulire con un vecchio giornale.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te