I mercati continuano a puntare al rialzo ma domani è decisivo per le sorti di breve termine

I mercati continuano a puntare al rialzo ma domani è decisivo per le sorti di breve termine. Quando tutto sembrava proiettare forti ribassi e in un momento di forte instabilità politica per gli Stati Uniti di America, abbiamo assistito ad un movimento verticale.

Cosa attendere da ora in poi? Quale direzione verrà presa da domani in poi? I pericoli sono scampati? Si può tornare ad investire al rialzo?

Alle 20.09  del 5 novembre leggiamo i seguenti prezzi sui principali  indici azionari:

Dax Future

12.518,8

Eurostoxx Future 

3.202

Ftse Mib Future

19.635

S&P 500 

3.519

Alla luce di questi prezzi quali scenari iniziano  a profilarsi? Come regolarsi?

La previsione annuale proietta ulteriori ribassi fra  metà novembre fino a  tutto dicembre e a seguire

In blu il grafico delle Borse mondiali fino alla chiusura del 30  ottobre.

In rosso la nostra previsione annuale per il 2020

blank

I mercati continuano a puntare al rialzo ma domani è decisivo per le sorti di breve termine

Dopo i forti rialzi degli ultimi giorni, siamo giunti a livelli nodali e decisori. Da questi prezzi dove si è diretti? Di seguito la mappa per definire la prossima tendenza e lo scenario più probabile.

Dax Future

Il ribasso in atto verrà invertito soltanto dalla chiusura del 6 novembre superiore a 12.566. Nuove vendite solo con chiusura giornaliera del 6  novembre inferiore a 12.226.

Eurostoxx Future

Il ribasso in atto verrà invertito soltanto dalla chiusura del 6 novembre superiore a 3.180. Nuove vendite solo con chiusura giornaliera del 6 novembre inferiore a 3.136.

Ftse Mib Future

Il ribasso in atto verrà invertito soltanto dalla chiusura del 6 novembre superiore a 19.145. Nuove vendite solo con chiusura giornaliera del 6  novembre inferiore a 19.325.

S&P 500

Il ribasso in atto verrà invertito soltanto dalla chiusura del 6 novembre superiore a 3.441,42. Nuove vendite solo con chiusura giornaliera del 6 novembre inferiore a 3.485.

Gli occhi saranno puntati sulle chiusure settimanali e se avverranno sopra o sotto i livelli indicati. Sopra, le probabilità saranno per una nuova fase rialzista. Sotto, per nuovi ribassi.

Come al solito si procederà per step.

Consigliati per te