Trasforma la tua MT4 in uno strumento professionale grazie a MQL Suite, apri un conto reale con INFINOX - Scopri di più

I mercati continuano a muoversi sull’orlo del baratro

I mercati considerati sono giunti ad un punto di setup che scade fra il 7 ed il 9 novembre, con il trend ribassista sul time frame settimanale, mensile  e trimestrale.

Il trend giornaliero con fatica  preme al rialzo e in un contesto dove le probabilità a favore per ulteriori salite diminuiscono di giorno in giorno.

Cosa ci attende?

La statistica e i numeri che evidenziano il trend proiettano ribassi seppure in una finestra ciclica che storicamente vede partire un movimento rialzista dopo un mese di ottobre a ribasso.

Stavolta la differenza rispetto all’ottobre che vede ripartenza è abissale.

Solitamente il rally natalizio in base alle serie storiche parte da questa combinazione:

trend giornaliero e settimanale al ribasso, trend mensile, trimestrale al rialzo e poi il trend diviene robusto e si trasforma in trend giornaliero, settimanale, trend mensile, trimestrale al rialzo.

Lo stato dei luoghi attuali è il seguente:

trend giornaliero al rialzo,  settimanale, trend mensile, trimestrale al ribasso.

Ne tragga il lettore le dovute conclusioni.

Il rally natalizio in tale situazione ha davvero la strada in salita ma non ci sentiamo di accantonarne la possibilità.

Per il momento nei giorni scorsi siamo andati a centrare i massimi mensili proiettati e siamo vicini al setup del 7/9 novembre.

Facciamo il punto della situazione partendo da un riepilogo del trend in corso sui vari time frame.

Quali sono le dinamiche e prospettive dei mercati azionari americani per l’anno in corso (Figura 1)?

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per i mercati americani

In blu grafico degli Indici americani su scala settimanale alla chiusura del 2 novembre

Notiamo che il grafico inizia a seguire un percorso diametralmente opposto alla previsione.

Figura 1 Frattale previsionale su scala settimanale per l’ anno 2018 Fonte Ebook 120 anni a Wall Street Edizioni Proiezionidiborsa

Frattale annuale su scala settimanale

Quali sono le  dinamiche e prospettive dei mercati azionari per la settimana  del 5 novembre?

Innanzitutto c’è da sgombrare il campo e precisare che per la  settimana è molto probabile un’automodifica dello scenario da rialzista (come previsto) a ribassista.

Previsione settimanale

La settimana, dovrebbe partire con un ritracciamento, fino al massimo le prime ore di contrattazione di martedì per poi lasciare spazio a nuovi rialzi.

Da domani quindi si dovrebbe ripartire al rialzo, tranne una modifica dello scenario.

Queste sono le probabilità per la settimana per i mercati azionari?

Probabilità di assistere ad un’inversione ribassista settimanale: 30%

Probabilità di assistere alla formazione di un minimo inferiore e massimo superiore alla settimana del 29 ottobre: 68%

Probabilità di assistere alla formazione di una barra inside settimanale 55%

Figura 2 Scenario settimanale proiettato sul time frame giornaliero per i mercati azionari

Frattale settimanale su scala giornaliera

Fisher Investments Italia– La compagnia del milionario Ken Fisher rivela le sue previsioni sulle prospettive dei mercati nel 2018. Scopri di più >>

Quali sono i livelli che se superati potranno sconfessare l’ipotesi di ulteriore ribasso dei mercati azionari  e mantenerli  in rimbalzo?

Trend Settimanale  Mercati azionari

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Qual è il trend in corso? Quali sono le previsioni sui mercati azionari?

Future Ftse Mib

1 19.475

2 18.750

Cosa significa?

Fase laterale fra 18.750 e 19.475. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Proiezioni di prezzo per la settimana

area di massimo 19.845/19.990

area di minimo 19.180/18.840

Future Dax

1 11.610

2 11.099

Cosa significa?

Fase laterale fra 11.099 e 11.610. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Proiezioni di prezzo per la settimana

area di massimo 11.949/11.981

area di minimo  11.392/11.545

Future Eurostoxx

1 3.231

2 3.100

Cosa significa?

Fase laterale fra 3.100 e 3.231. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Proiezioni di prezzo per la settimana

area di massimo  3.320/3.341

area di minimo  3.168/3.199

 S&P 500

1 2.782

2 2.679

Cosa significa?

Fase laterale fra 2.679 e 2.782. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Proiezioni di prezzo per la settimana

area di massimo  2.830/2.869

area di minimo  2.679/2.721

Legenda 

Cosa farà cambiare la nostra proiezione settimanale, da ribasso dei mercati a rialzo o viceversa?

La variazione del trend ovvero movimenti sotto 2 o sopra 1.

Eventi economici attesi per il  7 novembre

Sull’Agenda economica  sono previsti i seguenti appuntamenti:

Per consultare l’intero calendario economico giorno per giorno

Mercati azionari per la giornata del 7 novembre

Tendenza Future Ftse Mib

Laterale

Tendenza Future Dax

Laterale

Tendenza Future Eurostoxx

Laterale

Tendenza S&P 500

Laterale

 Quali sono  le aree di minimo e massimo proiettate per il 6 novembre dei mercati azionari?

Future Ftse Mib

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Future Dax

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Future Eurostoxx

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

S&P 500

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Quali sono invece,  le dinamiche e prospettive  per DOMANI  e quali sono i livelli per capire e studiare la probabile direzione e valutare se continuerà o meno il rimbalzo dei mercati azionari?

Future Ftse Mib

Il trend di breve è rialzista sopra 19.360  in chiusura di giornata. Ribassista sotto 19.245. Laterale fra i 2 valori

Future Dax

Il trend di breve è rialzista sopra 11.575  in chiusura di giornata. Ribassista sotto 11.469. Laterale fra i 2 valori

Future Eurostoxx

Il trend di breve è rialzista sopra 3.219  in chiusura di giornata. Ribassista sotto 3.189. Laterale fra i 2 valori

S&P 500

Il trend di breve è rialzista sopra 2.739 in  chiusura di giornata. Ribassista sotto 2.699. Laterale fra i 2 valori

I mercati continuano a muoversi sull’orlo del baratro ultima modifica: 2018-11-06T21:25:56+00:00 da Gerardo Marciano
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD



Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.