I mercati azionari tornano ad andare a velocità diverse. Cosa attendere da ora in poi?

Wall Street con la chiusura di venerdì, tranne un falso segnale, ha generato un segnale rialzista che dovrebbe/potrebbe essere duraturo. Gli altri mercati che invece analizziamo in questa rubrica, continuano a generare segnali davvero contrastanti da fine luglio.  I mercati azionari tornano ad andare a velocità diverse. Cosa attendere da ora in poi?

Nel momento in cui scriviamo le quotazioni sono le seguenti:

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Dax Future

12.787

Eurostoxx Future 

3.206

Ftse Mib Future

19.110

S&P 500 

3.387

Dove andranno i mercati da ora in poi? Cosa dice la ciclicità e cosa dice invece la tendenza?

Fra settembre e ottobre solitamente i listini azionari  ritracciano anche di diversi punti percentuali

In blu il grafico delle Borse mondiali fino alla chiusura del 2 ottobre.

In rosso la nostra previsione annuale per il 2020

blank

Il ribasso però ora dovrebbe essere agli sgoccioli per dare spazio ad un rialzo di almeno un mese. Da inizio/metà novembre si dovrebbe tornare a ritracciare e il ciclico rally natalizio quest’ anno non dovrebbe verificarsi.

I mercati azionari tornano ad andare a velocità diverse. I livelli da monitorare

Dax Future

Rialzo duraturo  solo con una chiusura settimanale del 9 ottobre superiore a 13.136,5. Primi prodromi di inversione rialzista con chiusura giornaliera del 5 ottobre  superiore a 12.724.

Eurostoxx Future 

Rialzo duraturo solo con una chiusura settimanale del 9 ottobre superiore a 3.174. Primi prodromi di inversione rialzista  con chiusura giornaliera del 5 ottobre  superiore a 3.195.

Ftse Mib Future

Rialzo duraturo solo con una chiusura settimanale del 9 ottobre superiore a 19.375. Primi prodromi di inversione rialzista  con chiusura giornaliera del 5 ottobre  superiore a 19.090.

S&P 500

Ribassi duraturi   solo con una chiusura settimanale del 9  ottobre inferiore a 3.326.  Rialzo in corso. Nuovi ribassi  di breve solo con chiusura giornaliera dell’ 5  ottobre  inferiore a 3.323.

Quale posizione di trading multidays mantenere sui diversi mercati? Flat su Dax, Eurostoxx e Ftse Mib, Long invece sullo S&P 500 e gli indici azionari di Wall Street.

Per l’operatività intraday attenzione ai continui alti e bassi a volte riconducibili a notizie “extra mercato”.

Consigliati per te