I mercati azionari sono cinici e Diasorin ne sta pagando le conseguenze. Fin dove potrà scendere il titolo?

Si dice sempre che i mercati azionari sono cinici e che gli investitori non perdono occasione per speculare anche sulle tragedie. In questi giorni ne stiamo avendo la dimostrazione e a pagarne le conseguenze è Diasorin.

Facciamo, però, un passo indietro. L’emergenza coronavirus ha spinto alle stelle le quotazioni di Diasorin (+50% negli ultimi 30 giorni a fronte di mercati azionari che hanno perso oltre il 20%). Il motivo di questa forza è legato allo sviluppo di test sierologici e molecolari per individuare il coronavirus (clicca qui per leggere). Le quotazioni, quindi, sono andare ad aggiornare i massimi storici in area 170€.

Tuttavia la notizia che il farmaco sperimentale contro il Covid-19, ha contribuito a migliorare le condizioni dei pazienti ricoverati negli Stati Uniti ha avuto un brutto contraccolpo su Diasorin. Se, infatti, il Remdesivir si conferma un trattamento sicuro ed efficace non ci sarebbe più bisogno dei test sierologici e molecolari che Diasorin sta vendendo negli Statu Uniti.

Quella che potrebbe essere una buona notizia per l’umanità si sta trasformando in una possibile sorgente di problemi per le quotazioni di Diasorin.

Se a questo si aggiunge il fatto che per gli analisti il titolo è fortemente sopravvalutato, allora il gioco è fatto. Alle quotazioni attuali, infatti, Diasorin risulta essere sopravvalutata di oltre il 30%..

Analisi grafica e previsionale sul titolo Diasorin

Diasorin (MIL:DSA) ha chiuso la seduta del 29 aprile in ribasso rispetto alla seduta precedente del 2,93%, chiudendo a quota 162,2€

La tendenza in corso sul time frame settimanale è ancora rialzista, ma il giorno del giudizio potrebbe essere molto vicino. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni si stanno pericolosamente avvicinando al supporto in area 160,2€. Una chiusura settimanale sotto questo livello aprirebbe le porte a un’inversione ribassista che avrebbe come obiettivo più vicino area142€. A seguire, poi. l’obiettivo successivo si trova in area 113€. La massima estensione del ribasso, invece, si troverebbe in area 80€ per un ribasso di circa il 50% dai livelli attuali.

Al rialzo, invece, l’obiettivo rimane sempre area 182€ (III° obiettivo di prezzo) dove in ogni caso dovremmo assistere a una pausa della spinta rialzista.

diasorin

Diasorin: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te