I mercati azionari lateralizzano in un trend rialzista e sono ancora pronti ad esplodere verso l’alto

Attendevamo per oggi sviluppi in un senso o nell’altro per le quotazioni  ma dobbiamo dire che alla fine della giornata c’è stato un nulla di fatto. Cosa attendere da ora in poi? Sgombriamo subito il campo e possiamo affermare che i mercati azionari lateralizzano in un trend rialzista e sono ancora pronti ad esplodere verso l’alto.

Se la nostra view è corretta, da domani in poi si dovrebbe partire al rialzo già dai primi minuti di contrattazione. Altrimenti, la situazione diventerebbe davvero pericolosa con rischi di rotture al ribasso anche di diversi punti percentuali.

Domani quindi potrebbe essere finalmente decisiva per le sorti di breve e medio termine dei mercati azionari.

Procediamo per gradi.

Alle ore 21:09 odierne abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dax Future

13.926

Eurostoxx Future 

3.602

Ftse Mib Future

22.605

S&P 500 Index

3.807

Rispetto a ieri, oggi gli indicatori si sono ulteriormente girati al rialzo. Manca solo un’esplosione di momentum per far ripartire la direzionalità.

Continua a confermarsi l’automodifica del frattale annuale

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2021.

blank

Le quotazioni erano attese al ribasso in questo primo scorcio dell’anno ma la direzione seguita invece sembra confermarsi al rialzo.

I mercati azionari lateralizzano in un trend rialzista e sono ancora pronti ad esplodere verso l’alto

Di seguito la mappa dei prezzi per mantenere il polso della situazione e capire se domani continuerà o meno la fase rialzista in automodifica dello scenario annuale.

Dax Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 14 gennaio inferiore a  13.794.

Eurostoxx Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 14 gennaio inferiore a  3.581.

Ftse Mib Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 14 gennaio inferiore a  22.390.

S&P 500 Index

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 14  gennaio inferiore a  3.782.

Al momento continuiamo a non ravvisare possibili risvolti ribassisti e quindi il nostro consiglio è di mantenere i Long. Domani confermeremo o meno questa view. Come regolarsi? Basta seguire i dati e i livelli indicati e  investire verso la tendenza definita.

Consigliati per te