I mercati azionari europei continuano a puntare al ribasso: i valori da monitorare intraday

Buongiorno ai lettori di ProiezionidiBorsa,

il trend è ancora ribassista e ora bisogna accodarsi al movimento e valutare solo se di giorno in giorno si formerà inversione rialzista.

“HYCM”/
“HYCM”/

Le 5 cose da seguire questa settimana

Investing.com – Le trattative commerciali tra Stati Uniti e Cina probabilmente saranno al centro della scena nella settimana ormai alle porte, tra le voci secondo cui le due nazioni starebbero lavorando ad un piano per mettere fine allo scontro commerciale.

La paura di una guerra commerciale USA-Cina attanaglia i mercati da mesi, limitando i guadagni, con gli investitori preoccupati che la prospettiva di un peggioramento delle tensioni tra le due principali economie mondiali possa avere un impatto sulla crescita economica globale.

Sempre sul fronte del commercio, i funzionari commerciali europei incontreranno le controparti USA a Washington domani, mentre è previsto il proseguimento delle trattative tra Stati Uniti e Messico e sembra vicina una risoluzione dell’annosa questione del NAFTA.

I disordini in Turchia, dove i mercati saranno chiusi per quasi tutta la settimana per la festività del Eid al-Adha, potrebbero restare sotto i riflettori nell’apprensione per la crisi monetaria dovuta al peggioramento delle relazioni diplomatiche tra Washington ed Ankara.

Nel frattempo, i mercati finanziari globali seguiranno da vicino il vertice annuale dei principali banchieri centrali ed economisti a Jackson Hole, in Wyoming, dove il Presidente della Fed Jerome Powell terrà un intervento venerdì.

Sono attesi anche i verbali dell’ultimo vertice della Federal Reserve mercoledì.

Per quanto riguarda i dati, il report sugli ordinativi di beni durevoli USA relativo a luglio sarà pubblicato venerdì e dovrebbe fornire ulteriori indicazioni sulla forza dell’economia americana all’inizio del secondo semestre.

In Europa, gli operatori dei mercati non si perderanno i dati sull’attività delle imprese della zona euro per agosto (i dati più aggiornati sullo stato dell’attività) per capire se l’economia della regione stia affrontando un semplice indebolimento temporaneo o se il rallentamento sarà invece più duraturo.

Ecco i dati economici attesi nelle prossime ore sulle Piazze europee:

08:00   EUR Indice tedesco dei prezzi di produzione (Mensile) (Lug) 0,4% 0,3%
08:00   EUR Indice tedesco dei prezzi di produzione (Annuale) (Lug) 3,0% 3,0%
11:00   IDR Prestiti (Annuale) (Lug) 10,75%
da fissare   EUR Report mensile della Buba tedesca
13:30   BRL Panoramica sui mercati della BCB
15:00   EUR Asta di BTF francesi con scadenza a 12 mesi -0,559%
15:00   EUR Asta di BTF francesi con scadenza a 3 mesi -0,534%
15:00   EUR Asta di BTF francesi con scadenza a 6 mesi -0,622%

 E allora come consigliamo di regolarsi?

Cosa ci dirà la più probabile direzione che assumeranno i mercati europei nelle prossime ore?

Basta monitorare i valori di Hit The Target  per mantenere il polso della situazione  e per capire/seguire e tradare  la prossima direzione:

Valori per il 20 agosto

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Future Ftse Mib   

1 20.665

20.505

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile   un ritorno verso 20.505 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Future Eurostoxx
1 3.416

2 3.411

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile   un ritorno verso 3.411 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Future Dax  

1 12.386

2 12.375

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 12.375  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Future Bund

1 163,49

2 163,29

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 163,49 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Come al solito si procederà per step.

Legenda

SOPRA 1 E’ LONG SOTTO 2 E’ SHORT IN MEZZO E’ FLAT

Attenzione! MAI aprire posizioni contrarie al trend rialzista se si è sopra 1) e al trend ribassista se si è sotto il punto 2)

Quindi, sopra 1) mai aprire Short e  sotto 2) mai aprire Long

I rialzi, i ribassi e le fasi laterali delle prossime ore passano per i dati evidenziati nella tabella. Movimenti stabili sopra 1, aprirebbero l’ipotesi di movimenti direzionali rialzisti nelle prossime ore e nei prossimi giorni. Sotto 2 i movimenti sarebbero direzionali ribassisti.

1 e 2 inoltre sono valori che in intraday possono rappresentare primari supporti e resistenze ed obiettivi di ribassi/rialzi e/o punti da dove inizia un rialzo/ribasso.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te