Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

I mercati americani si muovono da manuale. I prossimi obiettivi e il supporto da non violare

Lo S&P500 ha chiuso la seduta del 21 settembre a 2.929,6.

Con il raggiungimento di nuovi massimi storici da parte dell’S&P500 siamo andati a ricalcolare i nuovi obiettivi del rialzo in corso.

La settimana appena conclusasi è stata molto interessante e significativa.

Settimana scorsa scrivevamo

Tutta la settimana si è svolta in prossimità di questo livello (ndr 2.888,97) Prima è stato rotto al ribasso, poi è stato rotto al rialzo.

Una situazione un po’ caotica che però non deve distrarci dalla tendenza di fondo dell’indice: sl momento non ravvisiamo eccessi e gli oscillatori sono tutti orientati al rialzo.

Dopo un ulteriore tentativo di rompere al ribasso il supporto in area 2.888,97, le quotazioni hanno continuato nel loro movimento da manuale. Sono, infatti, scattate al rialzo rompendo i massimi storici con una seduta in gap up.

Tutto, quindi, procede secondo il frattale previsionale (riportato qui di seguito) con le quotazioni che sono attese andare a segnare nuovi massimi storici visto che sono dirette verso il II° obiettivo di prezzo in area 3.085.

 

I mercati americani si muovono da manuale. I prossimi obiettivi e il supporto da non violare ultima modifica: 2018-09-22T20:01:49+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.