Trasforma la tua MT4 in uno strumento professionale grazie a MQL Suite, apri un conto reale con INFINOX - Scopri di più

I mercati ad un punto decisivo. A cura dell’ufficio studi di XTB

Durante la sessione asiatica abbiamo visto ancora una volta una buona performance delle azioni australiane e giapponesi e ancora una volta le aziende cinesi sono rimaste indietro rispetto ai coetanei della regione. In Australia, S & P / ASX 200 (AUS200) ha aggiunto lo 0,75% mentre in Giappone il Nikkei ha guadagnato lo 0,15% in più. Il cinese Hang Seng (CHNComp) è scambiato dello 0,3% in meno al momento della stampa

Per Informazioni su XTB online trading

Dando uno sguardo al comitato di quotazione europeo nei primi minuti del trading di mercoledì, possiamo vedere che l’apertura nel Vecchio Continente era piuttosto mista. I guadagni sono stati osservati sulle borse tedesche, francesi e britanniche, mentre le società dalla Spagna e dall’Italia hanno lanciato la seduta di oggi più bassa. I titoli russi sono stati i maggiori underperformers della regione dopo l’apertura. Le società di viaggio hanno guidato i guadagni in Europa nei primi minuti del commercio, mentre i rivenditori e i raffinatori hanno fatto il passo indietro più grande.

Dopo l’ondata di ieri mattina DE30 non è riuscito a ripetere il tentativo di superare il livello di resistenza a 12600 punti. Da allora il benchmark tedesco è stato scambiato lentamente tra 12510 punti e 12560 punti. Nel caso in cui nessun impulso di prezzo emerga, possiamo vedere il DE30 muoversi all’interno di questo intervallo per tutta la sessione, come nel calendario di oggi non è stata programmata alcuna lettura dall’Eurozona. Fonte: xStation5

Nella nostra analisi del mattino abbiamo scritto delle voci secondo le quali il Regno Unito e l’UE potrebbero prolungare la scadenza per raggiungere l’accordo Brexit a metà novembre. Rimanendo su questo argomento vale la pena menzionare le parole di Sylvie Matherat, Chief Regulatory Officer della Deutsche Bank. Matherat ha detto che la Brexit no-deal dovrebbe essere evitata a tutti i costi in quanto rappresenta un grande rischio per la stabilità finanziaria. Per evitare ciò, afferma che è necessario un alto grado di chiarezza sulla questione se i contratti saranno onorati o meno e che le autorità di vigilanza debbano cooperare strettamente. Ha aggiunto che, in seguito alla partenza del Regno Unito dalle strutture dell’UE, è improbabile che ci sarà un unico centro finanziario europeo con la possibilità che emergano molti di questi hub. Parlando di Londra, ha affermato che è probabile che svolga un ruolo di primo piano come centro finanziario, ma molto probabilmente perderà la sua posizione dominante.

Principali indici azionari europei dopo la prima ora di negoziazione:

  • DAX (DE30): + 0,13%
  • FTSE 100 (UK100): + 0,13%
  • CAC 40 (FRA40): + 0,13%
  • IBEX 35 (SPA35): -0,40%
  • FTSE MIB (ITA40): -0,10%

I componenti DAX tedeschi sono generalmente negoziati più alti dopo la prima ora di negoziazione. Fonte: xStation5

 

Notizie dall’azienda

Thyssenkrupp (TKA.DE) sta ancora gestendo la sua attività senza una leadership dedicata dopo le dimissioni dell’amministratore delegato e del presidente all’inizio di questa estate. Si dice che Guido Kerkhoff serva come CEO ad interim fino a quando l’Organismo di Vigilanza non proporrà un candidato per questo posto. Secondo il quotidiano Platow, un candidato del genere potrebbe essere già stato trovato. Vale a dire, Marcus Schenck, un ex vice direttore generale della Deutsche Bank, si dice che sia in cima alla lista dei potenziali candidati. Mentre Schenck ha sicuramente una certa esperienza nel gestire le voci di una società, emerge che tale proposta potrebbe trovarsi di fronte a una forte opposizione da parte dei sindacati. Si noti che la posizione dei sindacati all’interno del Thyssenkrupp è considerevole.

Altrove, Aston Martin, una casa automobilistica di lusso, sta preparando un’IPO alla Borsa di Londra. Se la quotazione andrà a buon fine, Aston Martin sarà la prima casa automobilistica britannica quotata alla LSE in molti anni dopo che la Jaguar, la Bentley e la Rolls-Royce sono state vendute a società straniere. Come risultato della pubblicazione pubblica, la società potrebbe essere inizialmente valutata a $ 6,38 miliardi, secondo il rapporto Reuters.

 

Thyssenkrupp (TKA.DE) ha rimbalzato più in alto dopo essere scivolato verso la maniglia da € 18,90 per un breve momento. Il titolo tedesco è scambiato all’interno del range della zona di resistenza e i futuri movimenti di prezzo possono dipendere dalla direzione di un breakout. Fonte: xStation5

I mercati ad un punto decisivo. A cura dell’ufficio studi di XTB ultima modifica: 2018-08-29T13:19:08+00:00 da XTB Online Trading
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

XTB Trading

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.