I medici mettono in guardia dai pericoli dell’avocado 

L’avocado è un frutto dalla popolarità crescente. I suoi benefici per l’organismo sono numerosi. Ma allora perché i medici mettono in guardia dai pericoli dell’avocado? Il motivo non ha nulla a che fare con le proprietà nutritive del frutto. Si tratta piuttosto di come lo si pulisce. Gli Esperti di ProiezionidiBorsa approfondiscono la questione.

Perché sono in aumento gli infortuni legati all’avocado

L’avocado è un’ottima fonte di fibre, calcio, potassio e vitamine, fra cui la A e la B. Non solo: contiene grassi monoinsaturi. Queste sostanze sono utili per proteggere l’apparato cardiocircolatorio e combattere contro il diabete. Insomma, si tratta di un frutto prezioso per l’organismo.

Eppure, i medici mettono in guardia dai pericoli dell’avocado. La motivazione può sembrare ridicola. Eppure, si tratta di una faccenda seria. A lanciare l’allarme, in particolare, sono alcuni chirurghi del Regno Unito e dei Paesi Bassi. Questi dottori testimoniano che sono in aumento le ferite alle mani causate dall’avocado. Tanto che ormai esiste un termine per definirle: “avocado hand”, o mano di avocado.

Ma come avvengono questi incidenti? In molti infilzano il nocciolo dell’avocado con il coltello, per rimuoverlo più facilmente. Nel frattempo, tengono il frutto nel palmo della mano. Il coltello può però scivolare, penetrare la polpa dell’avocado e colpire la mano.

Spesso il risultato non è una ferita superficiale. Anzi, c’è chi ha riportato danni ai nervi e ai tendini. Possono volerci mesi per guarire da questi infortuni.

Come pulire il frutto in maniera corretta

Come fare, allora, per pulire l’avocado in maniera sicura? Innanzitutto, è importante non tenere il frutto in mano mentre lo si prepara. È meglio appoggiarsi a un tagliere.

A questo punto, si può sdraiare l’avocado su un lato e attraversarne la polpa con un coltello, finché non si incontra il nocciolo. Bisogna poi aprire a metà l’avocado. Per rimuovere il nocciolo e separare la buccia dalla parte commestibile, non serve un coltello. Basta usare un cucchiaio.

Approfondimento 

Quattro idee per sfruttare al meglio l’avocado

Consigliati per te