I massimi settimanali dei mercati azionari sono stati probabilmente segnati e ora si va verso il panico: le attese per il 27 giugno

Buonasera ai lettori di  ProiezionidiBorsa,

per domani  sull’Agenda economica  sono previsti i seguenti appuntamenti:

Per consultare l’intero calendario economico giorno per giorno

Molto probabilmente i massimi settimanali, che da attese dovevano formarsi entro la giornata odierna, sono stati formati.

Tranne inversione quindi nei prossimi giorni, ora dovremmo puntare ai minimi settimanali proiettati con gironate di forte sell off.

Questa sera vogliamo dare dei chiarimenti ai nostri lettori.

Lo scopo di questo editoriale è semplice e si racchiude in 3 punti:

a) definiamo il trend in corso;

b) definiamo dove il trend potrebbe variare;

c) definiamo i valori che fanno continuare il trend in corso.

Quello che conta sui mercati è il trend ed è questo l’unico modo per portare a casa dei costanti risultati vincenti.

Cosa significa trend?

E’ la direzione che il mercato assume, tolto il rumore di fondo.

Negli ultimi giorni continuiamo ad assistere a molto rumore di fondo, ma se osserviamo i grafici attentamente ci rendiamo conto che se non tutti i giorni, ma quasi, vengono segnati nuovi minimi.

Quando vengono segnati nuovi minimi, il trend è ribassista.

E’ di una semplicità disarmante, quasi a prova di … direbbe qualche buontempone, ma il 95% dei traders fa proprio il contrario e  quindi perde.

Perchè fanno il contrario?

Perchè si cerca di controllare il mercato che per sua natura non è controllabile e/o gestibile mentre il segreto è quello di “mettersi in scia”.

Se fai trading potresti scegliere XTB per il tuo conto: leggi i tanti motivi per farlo

Qual’è la scia degli ultimi giorni?

Al ribasso e quindi la posizione da mantenere sui mercati è chiara.

Definito il trend, nei prossimi paragrafi di questo editoriale definiamo il punto dove esso potrebbe variare e i valori che lo manterranno ancora al ribasso.

Qual’è il nostro scenario per l’anno in corso?

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per i mercati americani

In blu grafico degli Indici americani su scala settimanale alla chiusura del 22  giugno

blank

Cosa attendiamo per la settimana  del 25 giugno per i mercati azionari internazionali?

blank

La nostra view è per  una settimana  che dovrebbe iniziare sui massimi proiettati (prevista la formazione entro martedì prime ore di contrattazione) e chiudere sui minimi(prevista la formazione entro venerdì prime ore di contrattazione).

Una modifica dello scenario andrebbe vista come probabile inversione rialzista.

Quali sono  i livelli di prezzo da monitorare ?

Fisher Investments Italia – La compagnia del milionario Ken Fisher rivela le sue previsioni sulle prospettive dei mercati nel 2018. Scopri di più >>

Trend Settimanale

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Future Ftse Mib 

1 22.950

22.410

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  22.410 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il ribasso finirà solo con chiusure giornaliere superiori ai 22.950 e finchè non avremo la formazione di tale swing, i minimi degli ultimi giorni verranno continuamente aggiornati al ribasso.

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

 Segnali di Borsa

Future Eurostoxx

1 3.497

3.430

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  3.430  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il ribasso finirà solo con chiusure giornaliere superiori ai 3.497 e finchè non avremo la formazione di tale swing, i minimi degli ultimi giorni verranno continuamente aggiornati al ribasso.

area di minimo     3.308/3.328

area di massimo    3.430/3.399

Future Dax

1 12.991

12.735

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  12.735 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

area di minimo     12.000/12.222

area di massimo    12.700/12.550

S&P 500

1 2.781

2.766

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  2.766 pur mantenendo la tendenza ribassista . Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Cosa farà cambiare la nostra proiezione, da ribassista a rialzista o viceversa?

La variazione del trend ovvero movimenti sotto 2 o sopra 1.

Come al solito si procederà per step.

Se fai trading potresti scegliere XTB per il tuo conto: leggi i tanti motivi per farlo

Tendenza per domani

Future Ftse Mib

Ribasso

Future Dax

Ribasso

Future Eurostoxx

Ribasso

S&P 500

Laterale

Euro Dollaro

Laterale Rialzo

Quali sono  le aree di minimo e massimo proiettate per il 27 giugno?

Future Ftse Mib

area di minimo   20.900/21.100

area di massimo     21.300/21.380

blank

Future Dax

area di minimo      11.960/12.145

area di massimo    12.251/12.299

Future Eurostoxx

area di minimo      3.308/3.328

area di massimo     3341/3361

S&P 500

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Quali sono invece,  i livelli di breve da monitorare per DOMANI e che potrebbero essere zone in cui arriva un ritracciamento o un rimbalzo o dalle quali inizia un rialzo o ribasso e quindi un’inversione di tendenza?

Future Ftse Mib

Il trend di breve è rialzista sopra 21.500 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 21.275. Laterale fra i 2 valori

Future Dax

Il trend di breve è rialzista sopra 12.345 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 12.232. Laterale fra i 2 valori

Future Eurostoxx

Il trend di breve è rialzista sopra 3.446 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 3.427. Laterale fra i 2 valori

S&P 500

Il trend di breve è rialzista sopra 2.771 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 2.763. Laterale fra i 2 valori

Consigliati per te