I livelli chiave per tradare il titolo Fervi

Gli ultimi mesi sono stati abbastanza difficili per il titolo che con volumi in ribasso si è mosso in una tediosa fase laterale. Andiamo, quindi, a individuare i livelli chiave per tradare il titolo Fervi.

Come dicevamo le quotazioni si stanno muovendo in un movimento laterale definito dai livelli 11,1 euro e 12,0 euro. Solo una chiusura settimanale esterna a unno di questi due livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

“HYCM”/
“HYCM”/

Al ribasso gli obiettivi sono quelli indicati in figura e, qualora si dovesse raggiungere la massima estensione ribassista, il titolo potrebbe andare incontro a un ribasso di circa il 50%. Al rialzo, invece, il titolo Fervi potrebbe ritornare in area 15 euro.

Osserviamo che, a conferma della lateralità in corso, anche i nostri indicatori continuano ad alternare segnali rialzisti a segnali ribassisti. L’indicazione, quindi, è quella di avere pazienza e aspettare che uno dei due livelli indicati venga superato in chiusura settimanale.

Dal punto di vista dei fondamentali la società presenta delle ottime indicazioni

  • L’azienda gode di una posizione finanziaria molto solida dato il livello di liquidità netta e i suoi margini.
  • Il titolo è valutato 0.83 volte il suo fatturato del 2021, ovvero livelli di valutazione molto interessanti rispetto ad altre società quotate.
  • Il rapporto prezzo/utili è molto inferiore alla media dei competitors di Fervi. Allo stato attuale, infatti, il P/E dovrebbe più che raddoppiare per allinearsi alla media del settore di riferimento.
  • Anche il Price to Book ratio esprime una forte sottovalutazione rispetto al settore di riferimento.
  • L’azienda appare poco valorizzata se si considera il valore del suo attivo netto contabile.
  • Il prezzo obiettivo medio indicato dall’unico analista che  copre il titolo è accumulare con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione del 40% circa.

I livelli chiave per tradare il titolo Fervi: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Fervi (MIL:FVI) ha chiuso la seduta del 14 luglio a 11,5 euro invariato rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

fervi

 

Per una spiegazione dettagliata delle linee tracciate sul grafico clicca qui.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te