I fantastici trucchi per conservare sedano e prezzemolo sempre freschi in casa

Ci sono degli ingredienti che in cucina non possono mancare mai. Sicuramente per soffritti, condimenti e salse varie il sedano ed il prezzemolo rappresentano una base indispensabile. Peccato che questi vegetali tendano ad appassire molto in fretta se non si adottano alcune piccole strategie per allungarne la vita. Vediamo allora quali sono i fantastici trucchi per conservare sedano e prezzemolo sempre freschi in casa.

Due semplicissime strategie

Sono numerose le proprietà benefiche di questi comuni ortaggi che fanno parte della cucina tradizionale. Sedano e prezzemolo rappresentano degli ingredienti immancabili in moltissime pietanze. Essi sono, inoltre, ottimi alleati per dare quel tocco originale a ricette a base di pesce o carne e per seguire una sana alimentazione. Certamente, più sono freschi e meglio accompagnano le pietanze. Come fare per mantenerli in ottimo stato per l’intera settimana dunque?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Partiamo dalla conservazione del sedano. Un primo suggerimento prevede l’utilizzo di un contenitore con dell’acqua. Eliminare le foglie in eccesso e riporre le coste del sedano all’interno del contenitore pieno d’acqua e richiuderlo per poi tenerlo in frigo. Questo semplice trucco consente ai gambi del sedano di conservarsi croccanti anche dopo diversi giorni. Attenzione a non dimenticare di cambiare l’acqua nel contenitore con una certa frequenza.

Un altro semplicissimo sistema di conservazione del sedano richiede un foglio di carta alluminio inumidito. Lavare con cura le coste ed avvolgerle nell’alluminio. La stagnola permette la fuoriuscita di alcune sostanze che generalmente vanno a deteriorare il sedano offrendone una più lunga conservazione.

I fantastici trucchi per conservare sedano e prezzemolo sempre freschi in casa

Come fare invece per il prezzemolo? Se si ha un bel mazzetto di prezzemolo, è possibile conservarlo intatto e fresco per settimane con un facile sistema. Tutto quello che serve è un bicchiere pieno d’acqua nel quale adagiare il mazzetto. A questo punto, riporre su un ripiano de frigo il bouquet di prezzemolo e strappare le foglie che si desiderano ad ogni occorrenza.

Chi invece vuole maggiormente semplificarsi la vita in cucina potrebbe approntare un vero e proprio condimento a base di prezzemolo da aggiungere alle ricette. Mondare il prezzemolo e asciugarlo molto bene. Tritarlo e mescolarlo con olio extra vergine di oliva e sale. Chi desidera, può anche lasciare le foglie intatte. A questo punto, conservare in un vasetto di vetro da riporre in frigo. Grazie al sale e all’olio il condimento a base di prezzemolo si conserverà per alcuni giorni. Questo sistema è assai utile quando si ha poco tempo a disposizione da spendere in cucina per approntare gustose ricette da portare in tavola. Ecco quali sono i fantastici trucchi per conservare sedano e prezzemolo sempre freschi in casa

Approfondimento

Con questa pianta in casa la salute migliorerà ogni giorno

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te