I due colori di evidenziatori migliori per ricordare le informazioni

A tutti è capitato di doversi spremere le meningi per ricordare informazioni che siamo sicuri di aver sottolineato in colori vivaci durante lo studio. Spesso sembra che per quanto ci impegniamo a organizzare le nostre sessioni di apprendimento, e nonostante la concentrazione con cui ci approcciamo allo studio, non riusciamo a ricordare nulla.

Possiamo in questi casi utilizzare un piccolo trucco: sfruttare le caratteristiche della nostra percezione dei colori per persuadere il nostro cervello a ricordarsi le informazioni anche dopo parecchio tempo. Esistono dei colori di evidenziatori che aiutano a studiare molto più di altri, e potrebbero rivelarsi la chiave che stavamo cercando per risolvere finalmente il problema della cattiva memoria. Vediamo quindi quali sono i due colori di evidenziatori migliori per ricordare le informazioni.

Verde per la concentrazione

Il verde è il colore più presente in natura. Per questo la nostra mente si è evoluta per sentirsi a proprio agio quando entra in contatto con questo colore. Il verde rilassa e calma la mente. Per questo, il verde è il colore migliore per stimolare la concentrazione e dirigere la nostra attenzione. Il verde è anche il colore che stanca meno gli occhi, e quindi avremo più facilità a leggere per lungo tempo appunti evidenziati in verde rispetto ad altri colori.

Blu per la produttività

Il blu è il colore ideale se siamo alle prese con un problema difficile da risolvere.Magari che richiede uno sforzo mentale intenso. Ad esempio, ricordare le formule di matematica.

Questo perché il blu stimola la produttività mentale oltre a instillare nella nostra mente pace e serenità e combattere l’ansia.

Possiamo sfruttare questa sua caratteristica utilizzando ad esempio della carta blu, un inchiostro blu, e naturalmente un evidenziatore blu o azzurro.

Ecco quindi quali sono i due colori di evidenziatori migliori per ricordare le informazioni.

Ma non è soltanto durante lo studio che possiamo sfruttare le proprietà dei colori. Ecco anche come interpretare i colori delle candele per i momenti di relax.

Consigliati per te