I dividendi da comprare in caso di crollo dei mercati secondo gli esperti

Questi i dividendi da comprare secondo gli esperti, nel caso ci siano altri crolli di mercato.

Cosa sono gli aristocratici?

Si chiamano aristocratici  e sono quelli più ricercati per chi investe sui mercati. Soprattutto sul lungo periodo. Cosa sono gli aristocratici? Si tratta, come sappiamo, di quei titoli che hanno aumentato i dividendi per 25 anni consecutivi. Una garanzia perché non solo chi li ha comprati si è vista confermata la cedola. Ma anche perché questa è stata addirittura aumentata. Per questo i dividendi da comprare in caso di crollo dei mercati secondo gli esperti fanno parte per lo più della categoria degli aristocratici.

Una certezza per tutti i tipi di portafoglio

Un elenco che comprende nomi molto interessanti su tutti i mercati. Ma, in realtà, è su quello statunitense che chi investe in azioni fa più affidamento. Infatti molte delle azioni che fanno parte del club dei dividendi rientrano anche nel S&P 500. Quest’ultimo è il più grande indice al mondo, che fa parte della più grande borsa di scambio al mondo, che a sua volta fa riferimento alla più grande economia al mondo. Il che è già di per sé un ottimo biglietto da visita. Gli aristocratici del S&P 500 quindi, sono una certezza per tutti i tipi di portafoglio in caso di crollo dei mercati.

Investire in titoli da dividendo

La caratteristica migliore degli aristocratici è quella di preservare il capitale. Non solo, ma durante i periodi di recessione o di tempesta sui mercati, sono in grado addirittura di aumentarlo. Naturalmente bisogna prendere in considerazione anche l’altro lato della medaglia. Non c’è nessuna certezza che, se nei 25 anni precedenti la cedola è stata aumentata, ci sia garanzia assoluta che anche nei prossimi 25 questo continuerà. Ad ogni modo la statistica ci aiuta. E sebbene sappiamo tutti quanti che quando si investe sui mercati il rischio non si può cancellare del tutto, è anche vero che si può minimizzare al massimo. Cosa che l’investire in titoli da dividendo ci consente.

I dividendi da comprare in caso di crollo dei mercati secondo gli esperti

Gli analisti di BofA Securities hanno elaborato un elenco che contempla alcune scelte di investimento sicure. I dividendi da comprare in caso di crollo dei mercati secondo gli esperti sono caratterizzati da una struttura di base ampia e fondamentali granitici.  L’elenco scelto comprende anche AT&T Inc., la più grande compagnia di telecomunicazioni statunitense (dividendo del 7,18% e target BofA Securities a $ 36) e Coca-Cola Co. (NYSE: KO),la più grande azienda di bevande al mondo (dividendo al 3,68% e target BofA Securities a $ 53). Oltre a Exxon Mobil Corp. la più grande compagnia petrolifera internazionale (dividendo del 7,92% e target BofA da $ 70) anch’essa tra i dividendi da comprare in caso di crollo dei mercati

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te