I debiti degli italiani diventano un business

Un nuovo business si sta facendo largo in Italia grazie ai debiti. Si chiama Non Performing Exposures (NPE), rappresenta un mercato di 70 miliardi. Si tratta di debiti che non vengono pagati. Oggi se ne recupera il 12% e per farlo ci sono costi del 10%. Tutto il resto va perso.

Le perdite finanziarie delle aziende

Con questo andamento le aziende registrano sempre più perdite finanziarie. I benefici di questo nuovo filone è anche per i cittadini che evitano in questo modo nel pagare more ed interessi, segnalazioni alla Crif.

Crediti insoluti

I crediti insoluti sono uno dei drammi che colpisce le imprese italiane. Per venire incontro ad esigenze di riscossione senza passare per il recupero stragiudiziale ecco che dalla tecnologia viene l’aiuto per evitare perdite di tempo. E’ stato ideato dalla newco Creopay  un sistema “customer-centric” in collaborazione con Afone Participations* , azienda quotata in Borsa a Parigi listino Euronex.

Quanto pesa il business

Secondo uno studio con questo sistema si ipotizza di recuperare il 95% dei debiti.

Recuperare crediti insoluti diventa sempre più difficile anche a causa della burocrazia che rallenta i processi. Si fa largo in Italia ma anche in Europa questo business. Ci sono oltre 870 miliardi di euro da recuperare.

Italiani e le cattive abitudini

Gli italiani, purtroppo hanno delle cattive abitudini. Pagano in ritardo il 19% e non pagano affatto il 3%. Pesa la non possibilità di farlo. In realtà vorrebbero ma si trovano impossibilitati anche a causa di soluzioni proposte  che  poco si possono adattare al singolo debitore. Con lo sviluppo «customer-centric» la situazione potrebbe cambiare.

Il profilo Afone Participations*

E’ un operatore di telecomunicazioni e pagamenti elettronici. In Europa conta 600.000 clienti. Nel 2011 è stato istituito come “Istituto di Pagamento”. E’ sbarcato in Italia nel 2017 ottenendo l’iscrizione negli Albi dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) come Istituto di Pagamento (ABI 36071).

Sarà interessante seguire gli sviluppi.

Approfondimento

Gli italiani non usano i mezzi pubblici

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.