I costi nascosti del gatto da tenere in conto prima di fare un acquisto avventato 

Se avete deciso di adottare un compagno felino state attenti. I costi nascosti del gatto da tenere in conto prima di fare un acquisto avventato non sono infatti pochi.

Per quanto l’amore di un gatto sia impagabile spendere in maniera saggia i propri soldi permetterà ad entrambi di vivere una vita più tranquilla e piena. Se anche voi amate i felini e volete comprarne uno a tutti i costi leggete bene questo articolo. Cercherò, infatti, di spiegarvi quali sono i costi nascosti del gatto da tenere in conto prima di fare un acquisto avventato.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Adozione e spese mediche iniziali

Anche se volete adottare un gatto da una struttura specializzata in adozioni, il costo dell’offerta andrà da un minimo di 50 fino ad un massimo di 150 euro. Una volta portato a casa il gattino dovrete, inoltre, vaccinarlo e anche installare un microchip di riconoscimento.

Ogni consultazione dal veterinario ha un costo di circa 50 euro. Mentre la spesa per i vaccini varia dai 40 ai 60 euro. L’installazione del microchip ha, invece, un costo di circa 40 euro.

È inoltre pratica diffusa procedere alla sterilizzazione del cucciolo durante i primi nove mesi di vita. Quest’ultima pratica non è assolutamente obbligatoria ma consigliata nel caso vogliate evitare alcune situazioni complicate conseguenti al periodo di calore dei gatti. Ebbene un tale intervento ha un costo che varia tra i 100 e i 200 euro a seconda del sesso del felino. Aggiungete, poi, 10 euro per i medicinali antiparassitari e otterrete la cifra tonda di 400 euro, costi di sterilizzazione inclusi.

Forniture di base e cibo

Dovrete, inoltre, procurarvi una serie di forniture, assolutamente indispensabili, nel caso vogliate ospitare un gatto in casa. Queste includono la lettiera della sabbia, le ciotole per il cibo e l’acqua, alcuni giochi e un tiragraffi. Quest’ultimo accessorio è particolarmente consigliato se non volete che il vostro gatto si rifaccia le unghie sui mobili di casa.

Dovrete, ancora, comprare un trasportino per quando dovrete uscire di casa insieme al vostro compagno felino.

Il costo di tutti questi strumenti si aggira intorno ai 130 euro, inclusa la sabbia per il primo mese. Il cibo per il vostro gatto, per il primo mese, si aggira invece intorno ai 30 euro.

I costi nascosti del gatto da tenere in conto prima di fare un acquisto avventato

A questo punto siamo ora pronti a tirare le somme. Adottare un gatto e portarlo in casa ti costerà in media 560 euro.

Questo costo non è comparabile all’affettuosità e alla fedeltà di un animale che condividerà con te almeno i prossimi dieci anni della tua vita. Purtroppo, però, non tenere conto di questi costi potrebbe portarti a pentirti della tua scelta e a creare una situazione spiacevole per te e per il gattino che vuoi adottare.

Consigliati per te