I consigli di Merrill Lynch per prepararsi alla battaglia sui mercati

Quella sulle Borse è una vera propria sfida. Epocale. Questi i consigli di Merrill Lynch per prepararsi alla battaglia sui mercati.

Dagli Usa è arrivato l’accordo per gli aiuti alle aziende e ai cittadini in difficoltà a causa della crisi economica esplosa con il coronavirus.

La zavorra sui mercati

Le Borse hanno inizialmente apprezzato, salvo poi incappare nei numeri, pessimi, dell’Ifo tedesco crollato, a marzo, a 86,1 punti, livello mai visto dal 2009. Altra zavorra sui mercati europei, poi, i futures Usa, negativi. Zavorra non indifferente dal momento che i listini a stelle e strisce, dopo l’annuncio dell’intesa al Congresso tra democratici e repubblicani, hanno registrato un rally a due cifre. Ma a quanto pare, non sembra essere abbastanza.

Titoli che offrono un dividendo

Ad ogni modo, per quanto investire sul mercato, adesso, significhi esporsi ad un’estrema volatilità, da Merrill Lynch guardano con fiducia ad alcuni titoli che offrono un dividendo che è ancora sostenibile e, contemporaneamente, anche appetibile. Già, il dividendo. Anche in questo caso si tratta di un argomento spinoso. La tempesta che si è abbattuta sui mercati internazionali, e che a quanto pare si sta abbattendo tuttora, ha reso quello dei dividendi, un campo potenzialmente minato.

I consigli di Merrill Lynch per prepararsi alla battaglia sui mercati

La buona notizia è che, almeno allo stato attuale delle cose, i grandi, adesso, riescono a resistere meglio di 12 anni fa con la crisi Lehman. Il motivo? I bilanci sono in una forma migliore e quindi più resilienti. Per questo i consigli di Merrill Lynch per prepararsi alla battaglia sui mercati appaiono particolarmente interessanti. Nell’ultimo report, infatti, si parla di comprare. Cosa?

I settori consigliati dagli analisti

Il primo nome è un rappresentante di primo piano delle compagnie assicurative. Da specificare, infatti, che i settori consigliati dagli analisti sono quelli preferibilmente finanziari. Questo perché tendono a registrare buone performance a prescindere dall’andamento dell’economia. Allstate Corp. (NYSE:ALL) ad esempio, è la più grande compagnia assicurativa sul ramo vita, quotata in borsa. Attualmente il dividend yield è del 2,95%. A sorprendere, però, è il target fissato dagli esperti di Merrill Lynch che parlano di $ 134, a differenza di un consensus che non va oltre i $ 122,13. Se poi si vuole puntare al bersaglio grosso, l’altro nome consigliato è Goldman Sachs. La banca di investimenti non ha bisogno di presentazioni ma data la situazione, merita di essere citato il suo dividend yield che si aggira intorno al 3,7%.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.