I consigli da seguire per tulipani belli da fare invidia

Uno dei fiori più famosi e diffusi nel mondo sono i tulipani. Originari della Turchia, raggiunsero l’Europa per la prima volta nel ‘500 diffondendosi, prevalentemente, in Olanda.

Come si è già specificato in un precedente articolo, i tulipani sono fiori molto semplici da coltivare, si adattano bene sia a giardini che a terrazze.

Sono bulbose che non necessitano di particolari cure ma, in alcuni casi, possono essere soggetti a qualche problema.

In questo articolo si tratterà dei problemi più comuni che possono affliggere i tulipani.

Ecco i consigli da seguire per tulipani belli da fare invidia.

Steli rovinati o afflosciati

I problemi che affliggono gli steli possono essere legati, nella maggior parte dei casi, a due fattori. Nel caso in cui si notino gli steli accasciarsi su se stessi si consiglia di lasciare asciugare la terra. Infatti, il problema è dovuto a un eccesso di calore unito a terra eccessivamente bagnata.

Gli steli, i fiori e le foglie potrebbero, poi, apparire mangiucchiati. I colpevoli, in questo caso, andranno ricercati tra chiocciole e lumache. Per assicurarsi che l’attacco sia limitato alle parti esterne della pianta sarebbe opportuno estrarre il bulbo e controllare la situazione.

Scarsa crescita

Un altro problema che potrebbe affliggere i tulipani è legato alla loro scarsa crescita. Il bulbo potrebbe fare fatica ad aprirsi per via dell’eccessiva secchezza del terreno o per il pH eccessivamente acido dello stesso. I tulipani preferiscono un terreno alcalino.

Nel caso in cui, invece, il germoglio esca dalla terra solamente con la punta vorrà dire che il bulbo è stato piantato troppo in profondità.

Non fioriscono o i fiori sbocciano di forme e colori strani

E se dei tulipani si sviluppassero solamente le foglie ma nessun fiore? Questo accadrà quando queste bulbose non ricevono abbastanza luce solare, oppure nel caso di bulbi vecchi rimasti a lungo nel terreno.

Se i fiori sbocciano con macchie o con forme strane, poi, si sarà di fronte all’attacco di un virus senza cura. Ma non c’è da preoccuparsi, frequentemente queste alterazioni possono donare rara bellezza ai fiori.

Foglie macchiate o secche

Quando le foglie dei tulipani cominciano a seccare o a macchiarsi potrebbe trattarsi di una malattia fungina. Le cause vanno ricercate in alto tasso di umidità, clima mite e scarso ricircolo di aria. Si consiglia di aspettare la fine della fioritura prima di trattarla.

Fiori apparsi a inizio marzo e poi nessun’altra fioritura

I tulipani non fioriscono tutti nello stesso momento, ne esistono di diverse varietà. Alcuni tulipani fioriscono molto presto, a marzo e, una volta sfioriti, non fanno altri fiori.

Non c’è da preoccuparsi dal momento che i tulipani non sono piante che rifioriscono.

Per un giardino sempre fiorito si consiglia di accostare varietà con tempi di fioritura diversi. Ecco alcuni dei consigli da seguire per ottenere tulipani belli da fare invidia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te