I bonifici fatti ai nipoti per nozze o viaggi di istruzione sono tassabili dal Fisco?

Chissà quante volte, volendo donare una somma di denaro ad un figlio o nipote, magari per coprire un viaggio di istruzione, si rimane perplessi. Preoccupati per un potenziale controllo da parte del Fisco.

Il quesito posto, infatti da molti, è i bonifici fatti ai nipoti o ai figli per nozze o istruzioni sono tassabili dal Fisco? Ebbene, è importante sapere che quando il valore donato non supera il limite della franchigia stabilita dalla legge, non vi è alcuna tassazione. Le franchigie e le aliquote si calcolano in base, al rapporto di parentela tra beneficiario e donante.

In particolare, si applicherà un’aliquota del 4% per il coniuge e i parenti in linea retta, da calcolare sul valore eccedente 1 milione di euro. Un’aliquota del 6% tra fratelli e sorelle, sul valore eccedente 100.000 euro. Se a beneficiare della liberalità, sia una persona portatrice di handicap l’imposta di applica sulla parte eccedente 1.500.000 euro. Ciò a prescindere dal grado di parentela.

I bonifici fatti ai nipoti per nozze o viaggi di istruzione sono tassabili dal Fisco?

Pertanto se si è in vista del matrimonio del proprio nipote, e si vuol fare un regalo, non c’è da preoccuparsi. Qualora un nonno voglia fare un bonifico ad un nipote, voglia pagargli l’abito nuziale, un viaggio o pagargli un corso studi, potrà dormire serenamente. In questi casi non scattano i controlli dell’Agenzia delle Entrate.

Inoltre è giusto tenere presente che in presenza di più donazioni o altre liberalità ricevute dalla stessa persona, la franchigia si riferirà all’importo complessivo. In particolare all’importo complessivo di tutte le liberalità. Se un genitore dona prima 600.000,00 euro, e poi in un secondo momento 500.000,00 euro, l’imposta si applicherà sui 100.000,00 eccedenti, con aliquota del 4%.

Pertanto, qualora di tratti di liberalità di modico valore genitori e nonni potranno dormire sonni tranquilli, il Fisco non li toccherà. Infatti, i bonifici fatti ai nipoti per nozze o viaggi di istruzione sono tassabili dal Fisco, ma solo a partire da una determinata somma.

Approfondimento

Il clamoroso errore che si commette con le carte prepagate e il Fisco

Consigliati per te