I bancari continuano a soffrire a Piazza Affari. Il punto su Intesa San Paolo

I bancari continuano a scendere senza sosta e si portano non lontano dai minimi annuali. Intesa San Paolo  quota a 2,04 a -0,49%.

Il titolo continua a mostrare debolezza  e continua ad essere distante dai massimi mensili di 2,286.

Cosa attendere nei prossimi giorni?

Quale è il trend proiettato per il resto del mese? Cosa monitorare?

Quali sono i parametri che condizioneranno i mercati azionari nei prossimi giorni fino al 30 novembre?

Intesa San Paolo

Trend ribassista. Possibili rimbalzi  fino all’area 2,09/2,14. Il trend diventa rialzista  solo con chiusure daily superiori ai 2,18. Long sopra 2,18. Short sotto 2,09.

Finchè il trend rimarrà ribassista l’obiettivo primo è posto in area 1,80 ca.

Cosa farà cambiare la nostra view e cosa farà variare le nostre proiezioni di prezzo?

La variazione del trend in corso come evidenziata all’inizio di questo articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te