blank

I 5 trucchi per sconfiggere il freddo in casa ed evitare stangate sulla bolletta

Con alcuni semplici accorgimenti è possibile risparmiare sulla bolletta del riscaldamento. Ecco i 5 trucchi per sconfiggere il freddo in casa ed evitare stangate sulla bolletta. Facili da applicare, eppure poco conosciuti. Con questi accorgimenti si può arrivare ad abbassare la bolletta anche del 25%-30%.

La temperatura ideale in casa è tra 19 e 20 gradi

In inverno la bolletta del gas e della luce lievitano necessariamente a causa della discesa delle temperature. Riscaldare casa diventa una necessità, ma anche non fare lievitare la bolletta è importante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Si possono contenere le spese del riscaldamento ed evitare bollette da centinaia di euro a bimestre con piccoli e semplici accorgimenti. Ecco i 5 trucchi per sconfiggere il freddo in casa ed evitare stangate sulla bolletta.

Il primo accorgimento è mantenere in casa una temperatura ideale, confortevole e non troppo elevata (anche per non violare i limiti di legge). Idealmente, con una temperatura tra 19 e 20 gradi, non è troppo caldo né è troppo freddo.

Attenzione agli ostacoli davanti ai termosifoni

Nell’appartamento in inverno non occorre stare in maglietta e pantaloncino corto.  Coprirsi con un maglione e con un pantalone lungo pesante fa risparmiare. Quanto? Mediamente un 8% sulla bolletta ogni grado in meno. Se si abbassa la temperatura media da 22 a 19 gradi, si dà una sforbiciata alla bolletta del 25% circa.

Un secondo trucco consiste nel liberare i termosifoni da ogni ostacolo. Occorre evitare di ostruire i caloriferi con oggetti come sedie, tavoli, stendini per i panni. E quindi meglio evitare assolutamente i copritermosifoni. Più l’aria calda circola liberamente e più facilmente la stanza sarà riscaldata. E la bolletta se ne gioverà.

Isolare le zone dell’appartamento a maggiore dispersione di calore

Un terzo trucco interessante e facile da applicare, è quello di isolare i termosifoni dalla parete.  Mettendo dei pannelli riflettenti tra la parete e il calorifero, si eviterà la dispersione di calore. Pannelli riflettenti, o fogli di alluminio, si trovano a pochi euro in ogni supermercato.

E a proposito d’isolamento, isolare le zone da cui si introduce l’aria fredda, aiuta a mantenere più calda la casa. I paraspifferi per porte e finestre sono una soluzione intelligente, specialmente per quelle case con gli infissi un po’ vecchi.

Ma c’è un altro luogo, poco conosciuto, da cui l’aria fredda si introduce: i cassoni delle tapparelle. Il quinto trucco per sconfiggere il freddo in casa, è isolare bene il cassonetto sopra la finestra. Con questo accorgimento si elimina una delle maggiori fonti di infiltrazione dell’aria fredda.

Approfondimento

Per risparmiare sul riscaldamento meglio mantenere questa temperatura ed adottare questa soluzione

Consigliati per te