I 5 errori più comuni che non ci permettono di avere una bella chioma lucente da far invidia a chiunque

I capelli fanno tanto. Sono un po’ il nostro biglietto da visita perché incorniciano il volto. Possiamo indossare anche l’abito più bello e costoso, ma senza una testa in ordine tutto viene vanificato.

Spesso però non siamo soddisfatti della nostra chioma. In tanti ci lamentiamo dei capelli secchi e sciupati, sfibrati e poco luminosi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Di certo, la salute dei capelli dipende da tanti fattori come l’alimentazione, l’inquinamento e lo stress. Molto però, lo fa, la cura che gli dedichiamo quotidianamente. E purtroppo, anche senza volerlo, commettiamo tanti gesti sbagliati. In questa guida andremo a vedere i 5 errori più comuni che non ci permettono di avere una bella chioma lucente da far invidia a chiunque.

Lavare i capelli troppo spesso

Fare lo shampoo tutti i giorni non va bene, anzi. Chi ha capelli molto fini e tendenti al grasso può fare massimo 3 lavaggi a settimana. Chi invece li ha spessi e/o ricci può accontentarsi di 2 volte la settimana. Lo shampoo danneggia sia i capelli ma soprattutto la cute. Può sembrare un controsenso, ma lavando troppo spesso i capelli, la nostra pelle andrà a produrre più sebo e così questi risulteranno sempre più unti e sporchi.

Quantità di prodotto

È sbagliato pensare che più shampoo o balsamo utilizziamo e maggiore sarà la loro efficacia. Le dosi dei prodotti sono sempre indicate sulle confezioni. In genere troviamo l’espressione di “una noce”, che coincide più o meno con le dimensioni di una moneta da 2 euro. Se si utilizza un prodotto professionale, ne basta ancora meno.

Durata

La fretta è cattiva consigliera. Anche quando ci laviamo i capelli. Il lavaggio necessita di un tempo minimo di circa 5/10 minuti. Si deve bagnare bene tutta la testa. Quindi strizzare i capelli e applicare lo shampoo.
Chi ha capelli particolarmente danneggiati, dovrebbe fare almeno 2 shampoo: uno come normale detersione e il secondo da lasciare in posa qualche minuto.
Al termine, risciacquare benissimo con abbondante acqua e assicurarsi di non lasciare alcun residuo di prodotto.

Asciugatura

L’ideale sarebbe far asciugare i capelli all’aria aperta. Se ciò non è possibile per motivi di tempo o di stagione (in inverno meglio evitarlo perché è la strada più rapida per buscarsi un brutto raffreddore), utilizzare il phon a non meno di 15 centimetri e regolato su una temperatura medio-bassa.

Dormire con i capelli bagnati

Questa è una cattivissima abitudine in quanto irrita la cute e indebolisce i capelli. Durante la notte, infatti, la pressione e i movimenti sul cuscino, possono piegare e addirittura spezzare i capelli che, essendo umidi, sono molto più fragili.

Svelati i 5 errori più comuni che non ci permettono di avere una bella chioma lucente da far invidia a chiunque, ricordiamo infine che piastre e ferri per ottenere ricci, boccoli o lisciature perfette fanno malissimo ai nostri capelli. Limitiamoci ad utilizzarli raramente e solo in occasioni davvero speciali. E in quel caso, mai utilizzarli al massimo della loro potenza e proteggere la chioma con appositi prodotti termoprotettori.

Approfondimento

Se si volesse azzardare un cambio di look, consigliamo questo interessante articolo su un taglio molto di moda per la primavera estate 2021.

Consigliati per te