I 5 carboidrati per ridurre i trigliceridi e dare sollievo a cuore e pancreas

In quanto italiani dobbiamo ritenerci molto fortunati a vivere in un Paese che fonda la propria dieta alimentare su quella mediterranea. Difatti quest’ultima presenta una vastissima gamma di ingredienti sani e benefici per l’organismo. Per questo motivo è importantissimo saper sfruttare i vantaggi di questa fortuna, scoprendo quali alimenti siano in grado di aiutare il nostro corpo e andando a creare di conseguenza un programma alimentare benefico e salutare. Proprio a questo proposito tra poco ci occuperemo di quali carboidrati si rivelino ideali da scegliere per rimanere in salute.

Ogni macronutriente è importante

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ogni dieta e ogni programma alimentare è differente e si basa su principi diversi, nonché su obbiettivi particolari da voler raggiungere. Ciò però che si rivela essere una verità assoluta e condivisa dalla maggior parte degli esperti è che ogni macronutriente è importante. Di conseguenza, anche i carboidrati. Sono difatti moltissimi a guardare i carboidrati come i nemici della dieta e di alcune condizioni di salute. Eppure, per quanto un eccessivo consumo creerà sicuramente problemi, non vanno mai eliminati completamente. In quanto, così come le proteine e i grassi, apportano benefici e vantaggi necessari. L’importante è saperli inserire con moderazione e sceglierli in base ad alcune caratteristiche che possiedono.

I 5 carboidrati per ridurre i trigliceridi e dare sollievo a cuore e pancreas

Non è certo la prima volta che parliamo di come alcuni cibi e determinati condimenti aiutino la gestione e il controllo di valori quali colesterolo e glicemia. Non a caso solo poche settimane fa abbiamo avuto modo di presentare questo sugo leggero ed estivo che tiene sotto controllo la glicemia. Allo stesso modo nell’articolo di oggi ci soffermeremo sui trigliceridi e su come ridurli tramite la scelta di specifici alimenti. Vediamo dunque i 5 carboidrati per ridurre i trigliceridi e dare sollievo a cuore e pancreas.

Come dicevamo in precedenza non si rivela una scelta consigliata quella di abolire o diminuire drasticamente l’apporto di carboidrati. Più che altro sarebbe saggio scegliere quelli giusti.

Difatti, così come spiegato anche dalla Fondazione Veronesi, per scongiurare un innalzamento dei trigliceridi è necessario scegliere determinati alimenti da integrare nella propria dieta. Tra questi i cereali integrali non zuccherati, pasta e riso di orzo e farro, pane integrale e patate. Quest’ultime meglio se con la buccia e fredde.

Si tratta come possiamo vedere di carboidrati con un ottimo apporto di fibre ed un indice glicemico relativamente basso. Minore certamente delle farine bianche. Con il controllo dei trigliceridi sono tantissimi i benefici che si ottengono, tra questi ne giovano anche il cuore e organi quali il pancreas. Dunque, a meno di allergie o divieti da parte del medico, un buon progetto sarebbe quello di optare su questi ingredienti. Assumendo l’apporto di carboidrati giornaliero scegliendo questi alimenti, certamente più indicati e consigliati per mantenersi in salute.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te