blank

I 3 errori comuni da evitare se si usa la piastra per capelli

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

L’utilizzo della piastra per capelli è un’abitudine consolidata tra le donne di tutte le età, ma bisogna prestare attenzione perché basta poco per rovinare i capelli. Cerchiamo di capire quali sono i 3 errori comuni da evitare se si usa la piastra per capelli, durante la messa in piega.

La maggior parte degli attrezzi che si utilizzano per creare un’acconciatura funzionano utilizzando una fonte di calore, esponendo i capelli a temperature molto elevate.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Alcuni consigli da mettere in pratica

Iniziando dalla fase del lavaggio, i capelli andrebbero prima tamponati con l’asciugamano.  Solo dopo utilizzare il phon correttamente fino a quando non si presentano ben asciutti.

Potrà sembrare superficiale, ma è importante una buona nutrizione e protezione per capelli. Applicare la maschera o balsamo per capelli e risciacquare accuratamente può favorire un’ottima messa in piega e soprattutto protegge i capelli all’esposizione della piastra.

È consigliabile non utilizzare la piastra sui capelli umidi. Alcune conseguenze spiacevoli possono essere la debolezza, la tendenza a spezzarsi, le doppie punte e un’apparenza poco curata.

I 3 errori comuni da evitare se si usa la piastra per capelli

  • Procedere con un buon districante per capelli e districare tutti i nodi con una spazzola o un pettine, in modo che il passo del ferro risulti più liscio e delicato;
  • Fare attenzione alla temperatura della piastra che non deve superare i 200° C
    e dividere i capelli in ciocche e stirarli a partire da 3/4 cm dalla radice.
  • La stiratura va eseguita su tutta la capigliatura, in modo delicato ma deciso senza premere troppo forte sulle ciocche tra le piastre o agendo troppo lentamente.

Importante ricordare che prima di stirare i capelli con la piastra, è sempre bene lavarli e asciugarli perfettamente. Questo perché, i prodotti come gel e schiume già presenti sui capelli non lavati creano un ostacolo al corretto funzionamento della piastra, impedendogli di scivolare dolcemente e compromettendo l’integrità dell’acconciatura.

Approfondimento

Cosa fare in caso di mal di schiena da colpo della strega

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te