I 2 motivi per cui tenere questa pianta viola in casa porta fortuna

C’è una pianta molto bella che cresce spontanea nei giardini e che tenuta in casa porta fortuna.

Si tratta della oxalis triangularis, della famiglia delle Oxalidaceae. Ne esistono svariati esemplari ed uno dei più belli e colorati è quello viola, l’oxalis purpurea.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

La caratteristica tutta particolare è la forma delle foglie. Quando sono verdi e non viola è infatti facile scambiarle per dei trifogli. La forma è simile a quella di piccole farfalle, che si aprono cercando la luce. Di sera invece le foglie tendono a chiudersi per proteggere la pianta.

I 2 motivi per cui tenere questa pianta viola in casa porta fortuna sono: la facilità di prendersene cura e la simbologia.

Come trattare e orientare la pianta nelle nostre case

Questa pianta che si muove, aprendosi al mattino e chiudendosi la sera è poco costosa. Si può addirittura trapiantare da un giardino o prato e ripiantarla in un vaso. In effetti si adatta molto facilmente agli interni e non necessita di molte cure.

Normalmente preferisce una luce in penombra, quindi non diretta. Per annaffiarla basterà una volta alla settimana nei periodi più freddi e quando al tatto il terreno è secco.

In autunno e in inverno i suoi fiori appassiscono ma è un processo naturale. Vedremo poi risbocciare i forellini rosa e viola con le bellissime foglie a farfalla in primavera.

I 2 motivi per cui tenere questa pianta viola in casa porta fortuna

Oltre alla facilità di trattamento e cura, l’oxalis è associata al senso di protezione e all’istinto e alle cure materne. Questo è simboleggiato proprio dal movimento quotidiano delle foglie.

Inoltre, è una pianta di cui si usano i fiori e le foglie a scopo alimentare. I piccoli fiorellini si possono aggiungere a delle insalate, mentre le foglie sono molto amare e acide, come appunto dal termine oxalis. Ma il suo utilizzo in cucina o per trattamenti fitoterapici è da limitare poiché può risultare intossicante.

Consigliati per te