Hamburger di patate e zucchine per una ricetta vegetariana dal gusto inebriante

Rigorosamente senza carne, ecco come preparare gli hamburger di patate e zucchine per una ricetta vegetariana dal gusto inebriante. Nonché dal sapore morbido e dal cuore filante grazie all’aggiunta del formaggio.

Nel dettaglio, supponendo di preparare gli hamburger per tutta la famiglia, si parte da una base di 600 grammi di patate pelate e lessate. Con due zucchine, due uova, 200 grammi di pangrattato, 150 grammi di formaggio parmigiano grattugiato e 100 grammi di formaggio a pasta filata. Nonché un filo di olio extravergine di oliva per la cottura in padella, ed il sale giusto quanto basta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Gli hamburger di patate e zucchine per una ricetta vegetariana dal gusto inebriante

Passando alla preparazione degli hamburger, in una ciotola capiente, la prima cosa da fare è quella di ottenere con le patate lessate la purea. Per poi aggiungere le zucchine che, lavate e pulite, devono essere grattugiate grossolanamente. Al riguardo basterà utilizzare una grattugia a fori larghi. Aggiungendo così le zucchine alla purea di patate dopo aver utilizzato il passaverdure per togliere l’acqua in eccesso.

Amalgamare le zucchine alla purea per poi aggiungere, nell’ordine, il formaggio parmigiano grattugiato e le uova. E poi, mescolando, aggiungere a poco a poco il pangrattato. Giusto quanto basta al fine di ottenere, aiutandosi con le mani, un composto omogeneo.

Ora piccole porzioni di impasto si possono richiudere a polpetta con al centro due tocchetti di formaggio a pasta filata ridotto a dadini piccoli. E poi schiacciare a formare gli hamburger da cuocere in una padella antiaderente, da entrambi i lati, con un filo di olio extravergine di oliva.

Quanto tutti pronti, cotti e dorati, servire gli hamburger di patate e zucchine subito caldi dopo averli spolverati con un pizzico di sale. Il successo a tavola sarà assicurato per chi segue una dieta vegetariana. Ed in generale per i grandi ma anche per i più piccini che magari non amano mangiare le zucchine con la minestra.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te