Hai voglia di gelato? Ecco come prepararlo con soli due ingredienti

Hai voglia di gelato? Ecco come prepararlo con soli due ingredienti.

Il gelato, da sempre passione dei golosi ma anche spuntino preferito soprattutto nelle calde giornate d’estate. Artigianale o confezionato, il gelato rappresenta una goduria per il palato di grandi e piccini. In questo articolo “Hai voglia di gelato? Ecco come prepararlo con soli due ingredienti”, ti mostriamo una ricetta semplice e gustosa.

Gelato fai da te poco calorico e poco dispendioso

Quando si ha voglia di qualcosa di “buono”, ma che non ci faccia sentire troppo in colpa dopo averla mangiata, questa è la ricetta perfetta.

Ingredienti:

  • Frutta ghiacciata;
  • Latte;
  • Frullatore o robot da cucina.

Questo tipo di gelato è adatto anche per i vegani o per chi è intollerante al lattosio.

Infatti, grazie alle diverse tipologie di latte e di frutta in circolazione sarà possibile creare varianti per tutti i gusti. Potete per esempio utilizzare il latte di soia, o quello di mandorla. Esistono anche all’avena e al cocco!

Preparazione

Scegliete la frutta che più preferite. Lavatela, sbucciatela e tagliatela in piccole parti. Inserite i pezzetti di frutta in un contenitore e lasciateli riposare in frigo. Appena la frutta sarà congelata, basterà inserirla nel robot da cucina insieme a circa 4 cucchiai di latte e frullare il tutto.

Il latte contribuirà a rendere più cremosa e appetitosa la frutta frullata. In alcune ricette, si consiglia di aggiungere un cucchiaio di panna o una banana per aumentare l’effetto “sorbetto”. Da questa mini-ricetta è possibile creare una moltitudine di gelati dai gusti differenti, ad esempio aggiungendo sciroppi. In definitiva, con soli due ingredienti e un pizzico di creatività otterrai un dessert facile, buono ed economico.

Se “Hai voglia di gelato? Ecco come prepararlo con soli due ingredienti” ti è stato utile, leggi anche “Il gelato può sostituire un pasto e non fa ingrassare. Ecco cosa dicono i nutrizionisti”.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te