Gustosi e avvolgenti questi canederli fatti in casa sono economici e facili da preparare

Questo piatto tipico della cucina dell’Europa Centrale è un piatto chiave da assaggiare in Trentino Alto Adige. Non si può pensare di visitare il Trentino e i suoi splendidi paesaggi verdi senza fermarsi a gustare i prodotti tipici.

I canederli in realtà non sono altro che dei grossi gnocchi, preparati originariamente con il pane raffermo. Questo piatto preparato in Germania, Austria ma anche Polonia e Ungheria è un’esplosione di sapore. Facili da preparare, ogni famiglia soprattutto trentina conserva gelosamente la propria ricetta segreta. Il metodo migliore per la consistenza giusta, né troppo morbidi né troppo duri.

Gustosi e avvolgenti questi canederli fatti in casa sono economici e facili da preparare

Oggi sveleremo per quanto possibile i segreti della cucina trentina per preparare dei canederli perfetti da accompagnare a un piatto di brodo caldo.

Ingredienti per 8 canederli:

  • 250 gr di pane raffermo (anche di segale);
  • 150 gr di speck;
  • 2 uova;
  • 220 ml di latte intero tiepido;
  • una cipolla bianca piccola;
  • un po’ di burro;
  • della farina;
  • erba cipollina;
  • prezzemolo;
  • pangrattato;
  • brodo di carne;
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Ecco come preparare il nostro piatto di canederli:

  • Prima di tutto prepariamo un buon brodo di carne succulento da gustare con i canederli. Usiamo i tagli di carne più nervosi per ottenere un gusto più deciso. Prepariamolo con largo anticipo e poi riscaldiamolo prima di servirlo;
  • Prendiamo il pane raffermo e tagliamolo a dadini molto piccoli, non solo la mollica ma anche la crosta. Tritiamo anche la cipolla molto finemente e facciamo lo stesso con lo speck;
  • In una padella a fuoco medio mettiamo una o due noci di burro e lasciamolo sciogliere. Aggiungiamo poi la cipolla e lo speck e facciamoli rosolare e spegniamo il fornello;
  • Tritiamo ora prezzemolo ed erba cipollina sempre finemente così si amalgameranno meglio;
  • Ora, per il nostro piatto, in una ciotola aggiungiamo il pane tagliato a dadini, le uova, le erbe tritate e il latte. Mescoliamo bene e aggiungiamo poi lo speck e la cipolla, aggiustando di sale e pepe. Mescoliamo e amalgamiamo tutto, il composto deve avere la consistenza delle polpette di carne.;
  • Lasciamo riposare il tutto per 20 minuti e controlliamo la consistenza. Se troppo liquido aggiungiamo un po’ di farina, se troppo duro un po’ di latte;
  • Passati i 20 minuti inumidiamo le mani con l’acqua e preleviamo un po’ di impasto. Creiamo la pallina ben tonda, ne usciranno circa 8 più o meno. Se necessario mettiamo un po’ di pangrattato per aiutarci a formarle meglio;
  • Ora non resta che cucinarli in acqua bollente per 10 minuti, aspettando che salgano a galla. Abbassiamo il fornello a fuoco medio dopo che l’acqua avrà raggiunto il bollore.

Gustosi e avvolgenti questi canederli fatti in casa sono economici e facili da preparare. Una volta scolati serviamoli nel piatto con il brodo di carne ben caldo per una coccola incredibile anche in pieno inverno.

Approfondimento

Ecco 3 semplici ricette svuota frigo per riutilizzare tutti gli avanzi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te