Guadagnare con un titolo che non fa utili? Con la Juventus si può

Dire che si può guadagnare con un titolo che non fa utili può sembrare un ossimoro. Da che Borsa è  Borsa, infatti, le società in perdita hanno sempre difficoltà a far guadagnare gli azionisti. La Juventus fa eccezione.

Negli ultimi cinque anni la Juventus ha avuto un rendimento di circa il 530%. Un risultato strabiliante che, però, si accompagna a una crescita (se di crescita di può parlare) dell’1,3%. Se po ci limitiamo a guardare il solo ultimo anno c’è stato un crollo degli utili con un ribasso del 535,6%. Questo tracollo ha visto, sempre nell’ultimo anno una performance del titolo pari al -3,9%.

Se poi si guarda al futuro la situazione dovrebbe migliorare. Gli analisti, infatti, prevedono nei prossimi 1-3 anni una crescita annua degli utili pari al 55%. Vedremo se queste rosee previsioni si tradurranno in un ulteriore rialzo delle quotazioni della squadra bianconera.

Per una panoramica sul titolo si rimanda agli articoli scritti in precedenza, clicca qui.

Analisi grafica e previsionale

La Juventus  (JUVE) ha chiuso la seduta del 10 settembre a quota 1,4375€ in ribasso dell’1,74% rispetto alla seduta precedente.

Il time frame giornaliero sul titolo Juventus

La chiusura del 10 settembre potrebbe aver segnato l’inizio di una nuova fase ribassista. E’ stata, infatti, inferiore all’importantissimo supporto in area 1,4475€. A questo punto si aprono le porte a una nuova accelerazione ribassista con obiettivo in area 1,28€ (II° obiettivo di prezzo). La massima estensione del ribasso in corso si trova in area 1,1154€ (III° obiettivo di prezzo).

Juventus: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Juventus: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Il time frame settimanale sul titolo Juventus

Su questo time frame la proiezione in corso è rialzista (I° obiettivo di prezzo in area 1,7€), ma come si vede dal grafico è ormai da maggio 2019 che le quotazioni si muovono in un ampio range laterale centrato intorno ad area 1,496€. I livelli da monitorare per capire quando sta per iniziare una nuova fase direzionale sono: 1,7€ e 1,37321€. Qualora la strada dovesse essere quella del rialzo l’obiettivo successivo ad area 1,7€ si trova in area 2,23174€ (II° obiettivo di prezzo).

Solo con la rottura di area 1,7€ si potrebbe continuare a guadagnare con un titolo di una società  tra le peggiori a Piazza Affari.

Juventus: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Juventus: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.