Guadagnare con le commodities. Su cosa investire?

Guadagnare con le commodities a marzo? Dove investire da ora in poi? Su cosa investire?

Da più parti nelle previsioni per il 2019 si raccomandava di puntare sulla crescita dell’Oro ma dopo i primi due mesi le quotazioni sembrano essere al palo senza dare particolari spunti.

Più o meno l’Argento ha ricalcato lo stesso copione, mentre il Palladio ha continuano a mostrare forza relativa.

Per guadagnare con le commodities a marzo su cosa investire?

L’Argento in seguito alla chiusura settimanale inferiore ai 15,28 sembra voler intraprendere la strada per ulteriori ribassi con obiettivo a 3/6 mesi i minimi del novembre 2018. Nuovi rialzi colo con chiusura settimanale superiore ai 16,06.

Il Cacao sembra pronto per ulteriori ribassi.  Solo recuperi in chiusura settimanali superiori ai 2.320 potranno mettere un freno alle vendite in corso che sembrano indirizzate verso area 1.500 per/entro i prossimi 6/9 mesi.

Per il Caffè dopo un primo tentativo di rimbalzo attendiamo sviluppi ribassisti.

Il Natural Gas continua  non generare particolari segnali e quindi su questa materia prima preferiamo attendere sviluppi.

Riteniamo che il Petrolio sia giunto ad un cluster di prezzo e tempo decisivo e quindi prima di tradare in ottica multidays questa commodity riteniamo che si debbano attendere conferme dalla prossima settimana.

Il valore spartiacque è 55,02$.  Solo chiusure giornaliere e poi settimanali inferiori a questo livello farebbero partire swing ribassisti rilevanti con obiettivo per/entro 6 mesi i minimi del mese di dicembre 2018.

Il Platino sembra cercare un rimbalzo. Monitorare la tenuta o meno di area 845,40 in chiusura settimanale.

Anche il Rame dopo la forte salita dei primi due mesi dell’anno sembra essere giunto ad un punto decisivo: ulteriori rialzi oppure da ora in poi si dovranno attendere delle vendite?

Il valore spartiacque è 2,74$. Solo chiusure giornaliere e poi settimanali inferiori a questo livello farebbero partire swing ribassisti rilevanti con obiettivo per/entro 3 mesi i minimi del mese di gennaio 2019.

Il Succo d’arancia continua nel suo trend ribassista di breve e medio periodo. Solo recuperi di 121,45 in chiusura settimanale potrebbe dare spazio ad un rimbalzo di breve. Le previsioni sono per ulteriori affondi verso area 100.

 

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.