Guadagnare con la riparazione del guardaroba

Guadagnare con la riparazione del guardaroba. La cura dei capi di abbigliamento ai quali teniamo di più è fondamentale per conservarli nel tempo. Ma anche quelli che ci hanno stufato, meritano attenzione. Oggi il vintage di qualità ha un valore economico, monetizzabile, che le nostre nonne non avrebbero mai immaginato. Ma deve essere consegnato in ordine. Oggi vedremo alcune piccole riparazioni da fare da soli.

Sostituire elastici e cerniere lampo

Per sostituire un elastico rotto dentro la cintura di una gonna o di un pigiama, occorre una spilla da balia. Oppure basta semplicemente cucire un lembo di quello nuovo a quello vecchio, poi tirare. Se la cerniera lampo di una borsa costosa ha perduto l’anello, il calzolaio può inserire un cordino di camoscio con una piccola nappa. Invece, se la cerniera si inceppa, bisogna sfregare i denti con un pezzetto di sapone. Altra cosa è se la cerniera di un abito di seta è rotta e si deve proprio scucire. In questo caso mai usare le forbici. Meglio segare il filo con una vecchia lametta da barba. Non si danneggia il tessuto e si fa molto prima. 

Maglioni macchiati o bucati

Guadagnare con la riparazione del guardaroba. Se un maglione in cotone o in lana è macchiato irrimediabilmente o bucato da una tarma, mai buttarlo: si può riparare. Prolunghiamogli la vita applicando toppe ai gomiti o una tasca in camoscio nello stesso colore, se la posizione lo consente. Oppure si possono ricamare parole in italiano, in francese o in inglese (come amour, life o suprème).  Si deve utilizzare un filo di lana o seta colorato a contrasto: rosa su verde brillante, giallo o arancio su azzurro, eccetera.  

Federe e lenzuola di lino consumati

Se le federe ricamate si strappano, si possono tagliare e trasformare in piccoli cuscini di lino rettangolari con un lato doppio dell’altro. E utilizzarli per decorare il letto o un divano durante l’estate. Si possono anche vendere nei mercatini o regalare agli amici. Un lenzuolo matrimoniale con un buco al centro si può riparare tagliandolo in mezzo con le forbici. E poi portando i margini esterni al centro e ripassando la cucitura. A questo punto si possono rifilare i bordi esterni facendo sparire i segni del buco. Il lenzuolo può andare ancora bene per un letto matrimoniale, oppure per uno di misura piazza e mezza. 

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.