blank

Grazie al periodo natalizio questo titolo azionario potrebbe riservare una piacevole sorpresa 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Esprinet  (MIL:PRT) è una azienda internazionale il cui core business è nella distribuzione di Information Technology e nella elettronica di consumo. Opera prevalentemente in Italia, Spagna e Portogallo e nel 2019 ha realizzato un fatturato di 4 miliardi di euro.

Il titolo piace moltissimo agli investitori. L’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa ha acceso un focus sull’azione, perché grazie al periodo natalizio questo titolo azionario potrebbe riservare una piacevole sorpresa.

Un titolo favorito dal periodo natalizio

Cosa si regalerà questo Natale? I regali tecnologici la faranno da padroni e si comincerà a comprare già dal Black Friday. E quindi, per le aziende che hanno il loro business in questo settore, si entra in un periodo magico. Questo gli investitori lo sanno ed iniziano a premiare i titoli di queste aziende, come Esprinet.

Il titolo è quotato in Borsa dall’inizio del secolo. Ha esordito nel 2001 e nel marzo del 2006 ha realizzato il massimo storico, a 18,17 euro. A quel massimo è seguita una fase discendente di quasi due anni, che ha riportato i prezzi ai livelli di esordio, ovvero appena sopra 2 euro.

Da ottobre 2008 il titolo si muove con impressionante regolarità all’interno di un rettangolo che ha come lato superiore area 9/10 euro e come lato inferiore, area 2/3 euro.

Grazie al periodo natalizio questo titolo azionario potrebbe riservare una piacevole sorpresa

Al momento dell’analisi l’azione vale 8,95 euro, un valore molto vicino alla fascia di 9/10 euro. Dal 2008 a oggi, in tutte le occasioni in cui il titolo si è trovato a ridosso di questi valori è tornato scendere. Potrebbe accadere la stessa cosa anche questa volta. Ma grazie al periodo natalizio questo titolo azionario potrebbe riservare una piacevole sorpresa.

Infatti l’azione potrebbe portarsi a ridosso dei 10 euro e poi violare questa resistenza per puntare verso i massimi assoluti. Quindi, in questa fase è consigliato tenere sotto osservazione i prezzi ed operare con violazione dei 10 euro. Meglio se questa fosse confermata da una chiusura settimanale.

Ma attenzione alla inversione di trend. Perché Esprinet potrebbe rispettare la fase ciclica precedente e tornare a scendere. Il primo allarme si avrebbe se i prezzi chiudessero una seduta sotto 8 euro. La conferma della discesa verso i minimi a 3 euro, si avrebbe se i prezzi scendessero sotto i 7 euro.

Approfondimento

Perché puntare su questo titolo che ha una particolarità molto gradita ai risparmiatori

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te