Grazie a questo incredibile strumento è possibile avere addominali scolpiti con i giusti movimenti e poco sforzo

L’addominale rappresenta un esercizio presente praticamente in qualsiasi serie o allenamento. Eseguirlo correttamente è importante per avere il risultato atteso, ma soprattutto per evitare inutili sforzi e dolori.
Spesso infatti capita di sforzare collo e schiena perché il movimento eseguito è scorretto. Ma grazie a questo incredibile strumento è possibile avere addominali scolpiti con i giusti movimenti e poco sforzo. Si tratta della mini-ball, una piccola palla da usare durante il workout sugli addominali.

La mini-ball

Essa è una piccola palla simile a quella del pilates o dello yoga. Essa però aiuta a eseguire movimenti corretti durante le flessioni tipiche di un addominale. La Redazione vuole quindi fornire qualche possibile idea per praticare l’allenamento con questo strumento e utilizzarlo al meglio.

Dietro la schiena

Con il corpo normalmente seduto sul tappeto, le gambe piegate a 45 gradi e i piedi aderenti sul suolo, posizionare la palla dietro la schiena. Le braccia sono stese in avanti con i palmi paralleli l’uno all’altro. Stendere leggermente la schiena schiacciando la palla, con testa e collo sempre perfettamente dritti. Respirare e poi risalire lentamente sempre con la schiena dritta. Grazie a questo incredibile strumento è possibile avere addominali scolpiti con i giusti movimenti e poco sforzo fisico, quindi ecco come continuare.

Movimento delle braccia

Sempre con la palla dietro la schiena, stendere il corpo come nell’esercizio precedente ma senza risalire. Mantenere la posizione per alcuni minuti e focalizzare il movimento sulle braccia. Le braccia sono dritte esattamente come prima.

Questa volta occorrerà aprire lateralmente prima un braccio e poi il secondo, sempre respirando in modo profondo. Bisogna sentire il movimento su braccia e addominali e nessuno sforzo sulla schiena. Ripetere lo stesso esercizio anche aprendo le braccia contemporaneamente.

Posizione a farfalla

Piegare le gambe sul tappeto a farfalla, con le piante dei piedi unite tra loro e l’esterno di coscia e gamba perfettamente aderenti sul tappeto. Usare la palla per stendere le braccia e la testa davanti al corpo, afferrandola con le due mani alle estremità. Mantenere la posizione e salire nuovamente. Quest’esercizio è ottimo per l’addome ma anche per migliorare l’elasticità.

Addominale classico

Stendere il corpo sul tappeto, con le gambe piegate a 45 gradi. Posizionare la mini-ball dietro la schiena, esattamente in corrispondenza delle scapole. Portare le braccia dietro la nuca ed eseguire il classico addominale. Sollevare quindi leggermente il collo e metà del busto verso avanti e riscendere verso il basso. E per conoscere quale altro economico accessorio usare per gambe, braccia e glutei ecco subito un altro workout.

Consigliati per te