Grande indecisione sui mercati azionari internazionali ma siamo vicini ad un forte movimento direzionale

Sono diverse settimane dove le tendenze delle principali Borse internazionali sono in ordine sparso. Cosa attendere da ora in poi? C’è grande indecisione sui mercati azionari internazionali ma siamo vicini ad un forte movimento direzionale. Andiamo a  spiegarne i motivi.

Fra il 14 ed il 16 settembre scadranno  dei setup mensili e da combinazioni del genere si esce quasi sempre in direzionalità.

Procediamo per gradi

I mercati nel momento in cui scriviamo quotano:

Dax Future

13.196

Eurostoxx Future 

3.306

Ftse Mib Future

19.805

S&P 500 

3.397

Cosa attendere da ora in poi?

Le nostre previsioni su scala settimanale per l’anno in corso

In blu il grafico delle Borse mondiali  fino alla chiusura dell’ 11 settembre

In rosso la nostra previsione annuale.
blank

Samo in una finestra ciclica dove si dovrebbe assistere ad una fase laterale ribassista. Quali sono i livelli che ci permettono di mantenere il polso della situazione e capire il trend che deve essere seguito e tradato?

Grande indecisione sui mercati azionari internazionali ma siamo vicini ad un forte movimento direzionale

Abbiamo tracciato un prontuario di prezzi e comportamento ai quali attenersi in modo da portare qualsiasi evento a proprio vantaggio.

Dax Future

Rialzi duraturi solo in chiusura settimanale del 18  settembre superiore a 13.462.  Rimbalzo in corso e nuovi ribassi  solo con chiusura giornaliera del 15 settembre  inferiore a 12.872.

Eurostoxx Future 

Rialzi duraturi solo in chiusura settimanale del 18  settembre superiore a 3.395.  Rimbalzo in corso e nuovi ribassi  solo con  chiusura giornaliera del 15 settembre  inferiore a 3.241.

Ftse Mib Future

Rialzi duraturi solo in chiusura settimanale del 18  settembre superiore a 19.995.  Rimbalzo in corso e nuovi ribassi   solo con chiusura giornaliera del 15 settembre  inferiore a 19.630.

S&P 500

Rialzi duraturi solo in chiusura settimanale del 18  settembre superiore a 3.426. Nuovi rimbalzi  solo con  chiusura giornaliera del 14 settembre  superiore a 3.369.

Il quadro continua  a essere contrastato  ma dovremmo essere vicini ad una fase direzionale  e questa potrebbe/dovrebbe partire entro e non oltre il 16 settembre e  dovrebbe durare senza soste  almeno fino al 28 settembre. Quindi, pronti ad accodarsi tenendo conto dei dati appena evidenziati.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te