Gli usi dell’ammoniaca a cui molti non pensano 

L’ammoniaca è un gas che è incolore, che è caratterizzato da un odore pungente, e che è pure tossico. Pur tuttavia, l’ammoniaca diluita in acqua presenta un’altra caratteristica che è importante. Quella di essere molto solubile.

Al riguardo c’è molto da dire su questo gas, ed in particolare su quelli che sono gli usi dell’ammoniaca a cui molti non pensano. Specie come potente sgrassatore e come un ottimo detergente facendo sempre estrema attenzione ad una cosa. Ovverosia a non mischiare mai l’ammoniaca con la candeggina, in quanto la reazione è tossica.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ecco gli usi dell’ammoniaca a cui molti non pensano tra le mura domestiche

Detto questo, muniti di guanti, l’ammoniaca può essere utilizzata, sempre con cura ed attenzione da parte degli adulti, come un potente sgrassatore e smacchiatore come sopra accennato.

Per esempio, l’acqua di lavaggio con aggiunta di ammoniaca può permettere di eliminare i cattivi odori dai tessuti. E lo stesso dicasi per gli odori, e soprattutto per le macchie che sono presenti sui tappeti, sulla moquette ed anche su quelle scarpe che non si possono lavare come quelle che sono fatte di tela.

Ammoniaca diluita in acqua, ecco come risolve in casa molti problemi di sporco

Per la pulizia dei mobili in legno, e dei pavimenti, l’ammoniaca diluita in acqua è inoltre un potente detergente. E lo stesso dicasi per rimuovere lo sporco dalle piastrelle, per pulire gli specchi e le finestre. Ed anche per rimuovere i cattivi odori e le incrostazioni dai forni.

Come prodotto chimico, quindi, l’ammoniaca deve essere sempre utilizzata con cura e con estrema cautela. Ma sono innegabili le capacità dell’ammoniaca di igienizzare e di smacchiare. Magari quando i prodotti detergenti presenti in commercio non sono poi così efficaci.

Attenzione inoltre, ed in ogni caso, all’uso dell’ammoniaca in reazione con l’aria quando il prodotto chimico viene a contatto con i metalli. E questo perché, tra l’altro, l’ammoniaca è in grado di intaccare il rame, il nichel e pure l’alluminio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te