Gli scarichi intasati non avranno più scampo con questo rimedio davvero veloce ed efficace

Spesso per pulire e igienizzare a fondo il bagno di casa impieghiamo molto tempo. Il risultato alla fine è sicuramente soddisfacente, ma siamo sicuri che sia davvero tutto pulito? Infatti spesso negli scarichi di lavandini, bidet e doccia si depositano residui, calcare e sporcizia e l’acqua non riesce più a scorrere via. È quindi davvero importante pulirli e liberarli da ogni residuo. Per fortuna gli scarichi intasati non avranno più scampo con questo rimedio davvero veloce ed efficace.

I disgorganti per tubature

In commercio si possono trovare facilmente dei disgorganti per tubature piuttosto efficaci, ma anche abbastanza costosi. Ma sono davvero utili? Sicuramente questi prodotti risolvono il problema dell’ingorgo nello scarico, ma non tutti sanno che portano altri tipi di complicazioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Infatti le sostanze contenute nei disgorganti (acido solforico, acido cloridrico, soda caustica) sono fortemente corrosive e aggressive. Per questo motivo a lungo andare possono anche danneggiare le tubature. Inoltre si tratta di prodotti molto pericolosi per la nostra salute. Infatti possono portare problemi alle vie respiratorie, ma anche creare danni ai nostri occhi e alla nostra pelle. Infine, ma non per questo meno importante, questi prodotti sono altamente inquinanti per l’ambiente.

Insomma, se scegliamo di usare questi prodotti dobbiamo essere consapevoli dei lati negativi e dei rischi. Usiamoli poco e maneggiamoli sempre con cura.

Se invece stiamo cercando una valida alternativa molto meno pericolosa e inquinante basterà continuare a leggere questo articolo per scoprirla.

Gli scarichi intasati non avranno più scampo con questo rimedio davvero veloce ed efficace

La soluzione che fa al nostro caso è l’acido citrico. Per fare un ottimo disgorgante per scarichi e tubature intasate abbiamo bisogno di:

  • ½ bicchiere di acido citrico;
  • ½ bicchiere di bicarbonato di sodio;
  • acqua calda (almeno 1l).

Versiamo nello scarico intasato prima il bicarbonato e poi l’acido citrico. Infine rovesciamo anche l’acqua calda (se vogliamo possiamo anche usare l’acqua bollente, ma potrebbe rovinare le tubature). Queste due sostanze reagiscono tra loro frizzando nelle tubature, e noi potremo sia vederle sia sentirle. In questo modo lo sporco viene smosso (e non distrutto chimicamente come con i prodotti che si trovano in commercio) e lo scarico sarà libero.

Se vogliamo possiamo sostituire l’acido citrico con dell’aceto. Tuttavia non è affatto consigliato, dato che l’aceto è molto più corrosivo e molto più inquinante dell’acido citrico.

Consigliati per te