Gli oggetti che si possono piantare dopo essere stati usati

Sono idee regalo di uso molto comune, biodegradabili e che contengono semi di varia natura.
Una volta usati, possono essere piantati per poi trasformarsi in piante e fiori.
Gli oggetti che si possono piantare dopo essere stati usati sono tanti e diversi, in questo articolo ne citiamo alcuni.

ProiezionidiBorsa TV

Ecco gli oggetti che si possono piantare dopo essere stati usati.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

La matita che si pianta

La matita che si pianta è fatta di cedro e si chiama Sprout.
È completamente ecologica, perché è priva di piombo.
Ognuna di queste matite è munita di una capsula, con all’interno dei semi.
Quando non saranno più utilizzate, si possono piantare nel terreno per far crescere le piante.

I biglietti d’invito

Questi biglietti di invito si chiamano: “Se mi ami mi pianti”.
Sono ecologici  perché creati con carta riciclata.
All’interno hanno delle fascette in ‘carta semi.’
Possono essere piantate per fare crescere dei fiori.

La cartolina ecologica

La cartolina ecologica si chiama: Eco-Postcard.
All’interno contiene una cialda di torba, con tanti semi.
Se viene bagnata tutti i giorni, si vedrà crescere una piantina con fiori, proprio sulla cartolina.

Il giornale che si pianta

In Giappone è stato creato un giornale che tratta di piante e di giardinaggio.
La sua particolarità è che dopo averlo letto, può essere piantato proprio come un albero.

Collane e braccialetti

Con le bombe di semi  possono essere create delle collane e dei braccialetti molto carini.
Se si ha un amico o un parente amante della natura, sarà un regalo originale è molto apprezzato.
Queste bombe possono essere piantate per vedere crescere ortaggi o fiori.

Il bicchiere biodegradabile

È una tazza contenente semi. Dopo il suo utilizzo, la si può tranquillamente piantare.
È una idea che sta avendo molto successo, perché potrebbe sostituire i bicchieri usa e getta.

Il libro per bambini

È un idea proveniente dall’Argentina.
La casa editrice che lo ha ideato è la Pequeno Editor.
Questo libro adatto ai più piccoli, si pianta come un albero.

Consigliati per te